COSENZA: arrestati tre bulgari, destinatari di mandato di Arresto Europeo, ritenuti responsabili di intermediaizone illecita e sfruttamento di lavoro

questura_cosenza

Nell’ambito del medesimo procedimento penale, in data 6 maggio scorso, era già stato tratto in arreso, da personale della Polizia di Stato LIEV Plame Borislavov, classe 1986, individuato a seguito di una articolata attività di polizia, supportata da indagini tecniche, in Roseto Capo Spulico (CS) alle prime ore del giorno 06.05.2014.
Tutti gli arrestati in territorio bulgaro, dopo le formalità di legge, saranno tradotti in Italia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Competente