Lamezia Terme: arrestati 4 esponenti della cosca “Giampa”

Quattro arresti sono stati eseguiti dalla squadra mobile di Catanzaro, nei confronti di soggetti ritenuti dagli investigatori vicini alla cosca di ‘ndrangheta Giampà, egemone nel lametino. Tra gli arrestati figura anche Giuseppe Giampà ritenuto dagli investigatori il capo dell’omonima cosca, nonché figlio dello storico boss Francesco conosciuto co”il professore”. I quattro sono accusati di aggravata dalla metodologia mafiosa ai danni di due imprenditori impegnati nella realizzazione di importanti complessi edilizi a Lamezia Terme. Infatti, spiegano gli investigatori, oltre ai numerosi omicidi nella nuova faida scoppiata tra i Giampà, ed i Torcasio da anni in lotta per il controllo delle attività criminali nella piana di Lamezia Terme, si sono registrati una serie impressionante di atti intimidatori nei confronti di commercianti ed imprenditori che sono costantemente taglieggiati dalle cosche. Maggiori dettagli saranno comunicati durante la conferenza stampa che si terra alle 10 e 30 presso la questura di catanzaro.