Omicidio Villella: arrestati i tre autori

I fatti contestati ai tre fermati si riferiscono all’ del Villella, ucciso la sera del 4 giugno a colpi di fucile caricato a pallini e pallettoni, la qual cosa aveva indotto a credere potesse trattarsi di un delitto di matrice mafiosa. Sulla base , invece, delle contraddizioni emerse dalle dichiarazioni incrociate dei tre , dei riscontri sul traffico telefonico e dell’analisi delle utenze cellulari sono stati raccolti gravi indizi di reato a carico di , moglie del Villella,Giovanni Giampà, con cui la stessa intratteneva una relazione sentimentale e , pluripregiudicato per omicidio, di persona e rapina. Il movente del delitto è risultato essere di natura passionale e sorto anche in base a gravi contrasti emersi tra il morto e il Dattilo. Ulteriori notizie sulla vicenda saranno fornite nel corso della programmata conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 presso la  della Repubblica di .