Reggio Calabria: teneva pistola in casa, arrestato 80enne

REGGIO CALABRIA – I Carabinieri del Nucleo radiomobile di Reggio Calabria hanno arrestato per detenzione di un’arma clandestina, Giovanni Condemi, di 80 anni, pensionato incensurato, sorpreso in possesso di una pistola semiautomatica con matricola abrasa e caricatore privo di cartucce.
I carabinieri, perquisendo la sua abitazione, hanno trovato, nel vano cucina, la pistola nascosta nell’intercapedine del lavello ed avvolta in un panno bianco.
Condemi è stato posto agli arresti domiciliari.