A Soveria Mannelli la solidarietà è TELETHON. Conclusa la raccolta fondi della Pro Loco a favore della manifestazione. Raccolti € 1.490,00

pro_loco_soveria_-_telethon_400

pro_loco_soveria_-_raccolta_fondi_telethon_400

Un atto di consapevolezza e responsabilità rispetto all’importanza della ricerca scientifica per le malattie genetiche, che può fare molto per il miglioramento della condizione fisica dei malati e, di conseguenza, per le famiglie che vivono quotidianamente il dramma dell’impotenza della malattia.
In piazza la raccolta fondi è stata presente nei giorni 8 e 13 dicembre durante le fiere dell’Immacolata e di Santa Lucia. La risposta, encomiabile, ha fatto sì che i prodotti andassero finiti prima del 14.
Quale soddisfazione per i membri dell’Associazione e del Presidente Antonio Ferrante Consentitemi di ringraziare, oltre ai vertici regionali di Telethon e dell’UNPLI Calabria, Raffaele Marasco e Vincenzo Ruberto, che hanno promosso questa importante iniziativa solidale alla quale abbiamo aderito con entusiasmo sin da subito anche se ci troviamo in un particolare periodo di ristrettezze economiche e tagli ai fondi per le piccole Pro Loco come la nostra, i commercianti di Soveria Mannelli che ci hanno aiutato nell’impresa, Ciro Abbigliamento di Amelia Giamundo, Bar Cardamone di Santino Cardamone, Mark-IT di Luisa Cardamone, Balloon Party di Gianluca Abbruzzese, SottoSopra Abbigliamento di Marisa Cardamone e Chiodo Arredamenti, pubblicizzando la manifestazione, esponendo i prodotti Telethon ed effettuando la raccolta fondi all’interno delle loro attività sin dai primi giorni di dicembre.”
“Un plauso – continua il Presidente Ferrante – va anche ai Soci Volontari, Andrea Astorino, Bruno Villella, Antonio Abbruzzese, Mario Velino, Emanuel Giovanni Cardamone, Raffaelina Pane, Santina Colosimo, Vincenzo Perri, Gigetto Colosimo e Domenico Colosimo, quest’ultimo componente del consiglio direttivo UNPLI Catanzaro, che hanno allestito i banchetti in Piazza Bonini, nonostante il freddo intenso ed i giorni di festa, e soprattutto un ringraziamento di vero cuore, è proprio il caso di dirlo, a tutti coloro che ci hanno aiutato economicamente portando a casa i prodotti Telethon.”
“La nostra Associazione – ha voluto sottolineare il componente del Consiglio Direttivo Bruno Villella – credendo nei valori sociali di Telethon, si è fatta carico di ben due kit solidali (quantità rilevante per una piccola cittadina di 3.200 abitanti, ndr), riuscendo a raggiungere l’importo complessivo di € 1.490,00. Lo stesso è stato versato con un primo acconto di € 1.000,00 il 12 dicembre 2014, ed un secondo di € 490,00 in fase di rendicontazione finale il 16 gennaio 2015”.
Da sottolineare un’importante collaborazione interprovinciale fra le Pro Loco di Soveria Mannelli (CZ) e quella di Santo Stefano di Rogliano (CS) presenti, insieme alla famiglia Pucci, al D.P.S “Calabrici” ed all’animatore della manifestazione, Francesco Cespite, al “Memorial Giuseppe Pucci”, gara di pesca alla trota in lago svolta il 7 dicembre nella splendida cornice del laghetto “Calabrici” di Santo Stefano di Rogliano. Ancora una volta si è dimostrato che insieme si può fare molto.