Vìola obbligo di dimora, arrestato 32enne nel catanzarese

GIMIGLIANO – Nella giornata di ieri i Carabinieri di Gimigliano hanno tratto in arresto
Un 32enne di etnia Rom con l’accusa di violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. I carabinieri di Gimigliano nel corso dei servizi preventivi di contrasto ai reati contro il patrimonio, proprio nei pressi dell’ingresso al paese, hanno notato un alfa Romeo 156 sospetta che hanno immediatamente fermato per controlli. A bordo, tra gli altri, s.b. 32 anni, pluripregiudicato e sottoposto alla sorveglianza speciale di Ps con obbligo di soggiorno nel comune di Catanzaro. Immediatamente condotto in caserma e verificata l’effettiva violazione della misura (il luogo in cui è stato fermato, infatti, era nel territorio del comune di Gimigliano) è stato dichiarato in stato di arresto e, su disposizione del pubblico ministero della Procura della Repubblica di Catanzaro, tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.