Borse Europee in moderato rialzo. Piazza Affari sale con i bancari

MILANO – Borse europee in moderato rialzo dopo una settimana molto difficile, con pesanti vendite sui listini. Il focus è ancora una volta sulla Grecia, dove si attendono novità nelle prossime ore, con l’annuncio delle misure di austerità finanziaria da parte del governo locale, tra le proteste dei manifestanti che non esitano a placarsi. Oggi si è discusso sul piano in Parlamento mentre la votazione è prevista per il 29 del mese. In evidenza i mercati periferici con  Milano e Madrid in rialzo dello 0,7 e 0,8%. Deboli rialzi per Francoforte e Parigi, con uno 0,15% e Londra 0,2%. In controtendenza Lisbona che perde lo 0,4%.

A Milano, l’indice viaggia intorno ai 19.300 punti spinto dalla performance positiva del comparto bancario. La scorsa settimana il passivo è stato pesante, con una discesa di circa il 5%. Tra i titoli del settore brilla BPM con un rialzo del 4,2% dopo il via libera all’ arrivato dopo l’assemblea di sabato. è in rialzo dell’1,7%. In controtendenza Mps, che nei giorni scorsi ha annunciato un aumento di capitale. Il titolo della banca di Piazza Salimbeni cala dell’1,8%.

Tra le valute, poco mosso l’euro sul dollaro, fermo a 1,4205. Mentre il cambio con il è in apprezzamento dello 0,2% a 1,18 circa. Tra le materie prime il è in calo di circa l’1% appena sopra i 90 dollari al barile.