Seat, titolo sospeso per eccesso rialzo su rumors rinegoziazione debito

Partenza incerta per le che dopo un avvio in ritirata ritrovano la parità. Tra i titoli, in evidenza Seat che viene sospesa per eccesso di rialzo, dopo aver segnato un rialzo teorico del 12,6%. Il titolo della società che edita le pagine gialle, secondo indiscrezioni pubblicate sul Sole24Ore durante il weekend avrebbe avanzato trattative per la rinegoziazione del debito. Si parla in particolare dell’idea di convertire il junior bond da 1,3 miliardi di euro emesso dalla società veicolo Lighthouse in azioni. Seat ha un indebitamento elevato, che nell’ultima rilevazione intermedia, quella di marzo, ammontava a 2,73 miliardi di euro.

Sempre indiscrezioni riferiscono che non è ancora arrivato l’ok per dare il via all’operazione da parte dei di private equity. Non si esclude tuttavia un intervento di ricapitalizzazione del debito. Intanto gli analisti di Intermonte parlano di “un passaggio obbligato per evitare il , non crediamo probabile, invece, un soprattutto per lo scarso interesse da parte degli azionisti. Confermiamo la nostra visione negativa sul titolo che si basa sulla diluizione potenziale derivante dalla del debito”.