Wall Street, giornata di trimestrali. Bene i conti di Ibm che rivede al rialzo stime

Giornata di trimestrali negli Stati Uniti. Wall Street viaggia in territorio positivo, spinta dai dati positivi provenienti dal settore immobiliare e dalle trimestrali, risultati migliori rispetto alle attese degli analisti.

Ad alzare il velo sui conti sono state Bank Of America, Coca Cola, Goldman Sachs e Ibm.

Il colosso bancario statunitense ha presentato conti migliori rispetto alle attese, chiudendo il trimestre in utile per 59 centesimi per azione, rispetto ai 63 centesimi previsti dagli analisti. Il titolo è in rialzo dello 0,7%, rispetto all’1,1% dell’indice di riferimento. Sempre tra i  bancari, Goldman Sachs ha presentato conti deludenti rispetto alle attese del consensus, registrando un utile per azione di 1,85 dollari, rispetto ai 2,27 dollari attesi. Il titolo dopo aver perso oltre il 3% recupera  e in questo momento perde lo 0,94% a 128 dollari.

Coca Cola, ha registrato nel secondo trimestre del 2011 utili per azione per 1,20 dollari, contro attese degli analisti ferme a 1,17 dollari per azione. Il titolo festeggia i risultati in borsa con un rialzo di circa il 2,5%.

Sopra le attese i conti di Ibm. Il colosso dell’informatica ha presentato risultati migliori delle attese, con profitti in rialzo dell’8% a 3,66 miliardi di dollari. Il titolo guadagna il 4% sulla scia della revisione la rialzo delle stime sul resto dell’esercizio.