Maggio 22, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Bank of Korea mantiene la crescita del PIL della Corea del Sud al 2,6% nel 2022

La Bank of Korea mantiene la crescita del PIL della Corea del Sud al 2,6% nel 2022

Questo contenuto è stato pubblicato il 07/mar/2023 – 02:08
minuti

SEUL, 7 marzo (EFE). Il prodotto interno lordo della Corea del Sud è cresciuto del 2,6% nel 2022, rallentando dopo essere aumentato del 4,1% l’anno precedente, secondo le stime riviste per i dati rilasciati oggi dalla banca. Corea (BoK), che mantiene invariata la stima preliminare.

Questo aumento del PIL avviene nel contesto dell’aumento dei tassi di interesse sia in Corea del Sud che nelle principali economie mondiali, e date le preoccupazioni per una recessione globale.

Pertanto, l’espansione economica della quarta economia asiatica nel 2022 segna il peggior sviluppo dal 2020, quando il PIL si è contratto dello 0,7% a causa dell’impatto del primo anno della pandemia.

Nel quarto trimestre dello scorso anno l’economia sudcoreana si è contratta dello 0,4% rispetto a luglio-settembre, quando a sua volta aveva registrato un progresso dello 0,3%, secondo i dati odierni della Bank of Korea, che coincide anche con il suo stime pubblicate lo scorso gennaio.

Questo sviluppo riflette la debolezza delle esportazioni di semiconduttori e altre materie prime nel contesto dell’inflazione globale e dei problemi nelle catene di approvvigionamento.

Le vendite all’estero della Corea del Sud sono cresciute del 3,2% nel 2022, rispetto al 10,8% dell’anno precedente, secondo i dati della Bank of Korea.

I consumi interni sono aumentati del 4,3% lo scorso anno, che rappresenta un’accelerazione rispetto al 3,7% nel 2021, grazie alla revoca delle restrizioni in vigore a causa del virus Corona.

Nel 2022, invece, gli investimenti in infrastrutture si sono contratti (0,5%), contro l’incremento del 9% dell’anno precedente. La spesa pubblica è aumentata del 4,1%, in calo rispetto al +5,6% dell’anno precedente.

READ  Sabadell Bank ha rifiutato un'offerta di 1.200 milioni per la sua filiale britannica TSB

La Bank of Korea prevede che l’economia domestica crescerà a un ritmo più lento nel 2023, all’1,6%, secondo la sua ultima stima pubblicata alla fine del mese scorso.

Il South Korean Institute of Issues ha fissato i tassi di interesse al 3,5% con l’obiettivo di controllare l’aumento dell’inflazione nel Paese, dopo aver precedentemente attuato una politica monetaria accomodante di fronte all’impatto dell’epidemia.

L’entità prevede che l’inflazione raggiunga il 3,5% quest’anno, dopo essere diminuita negli ultimi mesi dopo aver raggiunto il 6,3% nel luglio 2022, l’aumento più alto in 24 anni. EFE

asb-ahg/gcf

© EFE 2023. La ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi Efe è espressamente vietata, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA