Dicembre 5, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“La mia macchina è andata benissimo oggi”

Il gruppo Alpi Entrambe le vetture sono finite nella zona punti all’Autodromo Jose Carlos Pace. Esteban Ocon era l’ottavo e Fernando Alonso Ha concluso nono dopo un’altra brutta partenza, ma con una buona rimonta e un ottimo passo.

C’erano le Alpi per di più

La squadra francese era pronta, con ritmo, a lottare contro la capolista della regione centrale Il Gran Premio di San Paolo in Brasile. Tuttavia, la minore velocità in qualifica ha impedito loro di essere in una posizione migliore domenica.

Così lo ha descritto Fernando Alonso:Penso che questo fine settimana, in condizioni di gara, Era molto più veloce. L’abbiamo visto in pratica‘, e ha rivelato all’asturiano, che, ancora una volta, non aveva avuto un buon inizio a Interlagos:Uscire di nuovo non è stato bello, e non lo è stato“, Riconosco.

Lo spagnolo ha confermato che l’obiettivo era quello di portare entrambe le vetture in zona punti e questo è il caso, anche se d’altra parte, Scusate per la sfortuna della safety car virtuale Nel primo terzo di gara. Alpine ha deciso di scommettere sul fermare Ocon, che stava sparando proprio davanti a Fernando: “Possiamo fermarci solo con una macchina. Eravamo dietro Esteban in quel momento e ci ha riportato indietro per cinque secondiHa spiegato Oviedo.

Nonostante questo difetto, Alonso è riuscito a colmare ancora una volta il gap con Esteban: “La mia macchina andava benissimo oggi. Abbiamo tagliato i cinque secondi, lui mi ha fatto passare e alla fine siamo rimasti un po’ in piedi. ma Ho dovuto rimetterlo all’ultimo giro Finisce alle nove. Sono gli stessi punti per la squadra, quindi ci sta bene. Ma penso che il mio ritmo fosse più della posizione in cui siamo finitiL’eroe ha confermato due volte.

READ  La regola dei tori e delle stelle. Il triplo pareggio accade nel quarto

Fai notare, l’unica strategia

Il fatto è che oggi le Alpi possono lottare solo per questo obiettivo. Così sapeva il pilota 40enne al termine della gara in Brasile: “Il nostro obiettivo è sempre quello di fare punti. Ad Austin siamo partiti ultimi e abbiamo quasi faticato per il 10°, in Messico siamo partiti 12° e siamo arrivati ​​9°, oggi siamo partiti 12° e siamo arrivati ​​8°.‘, come lo ha descritto.

Fernando pensa che questo sia il modo in cui lavorerà con la squadra nel 2021, in attesa del tanto atteso piano con cui ha scherzato molto nelle ultime settimane: “Questo è il nostro libro di stile. Di solito corriamo buone gare senza fallimenti e facciamo sempre i conti. Questo ci ha reso forti finora. Vediamo se riusciamo a ripeterlo nei prossimi tre“, è finito.

Alonso occupa il decimo posto in classifica generale con 62 punti, mentre la squadra francese continua a raccogliere punti con lui AlphaTauri Con tre date rimaste: Qatar, Arabia Saudita e Abu Dhabi.

Questo contenuto è creato e gestito da una terza parte e viene importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire il proprio indirizzo email. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io