Settembre 30, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Spagna chiude ‘la strada verso il futuro’ con il triangolare contro Italia e Slovenia

Madrid, 17 (Stampa Europa)

La squadra spagnola di basket femminile concluderà il suo tour estivo questo fine settimana con una partita triangolare contro i padroni di casa e la Slovenia nella città italiana di Civitel del Frouli.

Il tecnico Miguel Mendes ha reso noto l’elenco dei 12 giocatori che si recheranno in Italia sabato (19:00) contro la Slovenia e domenica (19:00) contro la squadra ospitante. Alba Torrance o Paula Jinzo, entrambe respinte in relazione ai quattordici che hanno partecipato alla seconda fase di arricchimento a Guadalajara.

Questi due infortuni si uniscono a un altro giocatore senior e chiave, un nuovo giocatore come Aston Dor e Neria Hermoso, che ha messo da parte per il secondo tempo, quindi le scelte sono Sylvia Dominguez, Mide Casorla, Laura Pena, Ledicia Romero, Angela Salvador. , Leo Rodriguez, Gralt Casas, Maria Conte, Maria Araujo, Double Eksari, Lola Pentande e Roquel Carrera.

Questa sarà un’occasione speciale per i due giocatori più anziani della squadra. Quando sabato andranno in tribunale contro la Slovenia, Sylvia Dominguez festeggerà la sua 200esima presenza con la squadra spagnola, mentre il suo compagno di squadra Leonor Rodriguez completerà un secolo.

L’allenatore della nazionale Miguel Mendes ha ammesso in anteprima che gli piacerebbe giocare in questo torneo per mettere alla prova i suoi giocatori nell’ambiente più sfavorevole. “Se pensiamo solo a vincere, cercheremo di organizzare la partita che giocheremo in casa. Vogliamo andare all’estero, dove non ci renderanno le cose facili come a Guadalajara. Lo hanno fatto per noi a Melilla. Vogliamo vedere i giocatori competere in quell’ambiente”, ha promesso l’allenatore galiziano.

La Spagna cercherà di mantenere il buon slancio mostrato a Melilla, dove ha iniziato il suo tour “Path to the Future” con le vittorie contro l’Italia (60-49) e il Belgio (79-70) a giugno. In quelle due partite, Lola Pentande, Neria Hermosa, Laura Pena e Angela Salvador hanno esordito con la maglia della nazionale spagnola.

READ  Il Real Madrid gli ha pagato 63 milioni, se n'è andato gratis per le pessime prestazioni e ha segnato sette gol in Italia.

Nell’estate, quando la Spagna non ha giocato nessuna grande competizione continentale, la squadra ha scelto di sfruttare quel tempo per unirsi agli ordini di molti volti nuovi e giovani e Miguel Méndez, che ha lasciato il campo del Lao Palau per diventare team manager.

Questo sabato in Spagna-Slovenia, gli uomini di Mendes cercheranno una terza vittoria in estate e una quinta vittoria con l’allenatore galiziano, con un solo precedente, con le due nazioni che hanno giocato nel Mediterraneo nel 1993, con una vittoria spagnola ( 67-60).