sabato, Giugno 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Lascia che la danza faccia spazio: un nuovo programma trascende tre centri culturali

Tre importanti centri culturali di Buenos Aires, Borgese CCK e Parco Tecnopolis – Proprio dall’altra parte del Generale Paz – hanno stabilito che la danza è un’arte “differita”, e sulla base di questa evidenza e della diversità di stili e forme che se ne occupano, si sono occupati di pensare, ideare e programmare progetti artistici per Mabrouk. , dagli un posto meritato nella tua programmazione. Non aspirano solo a creare un Stagione di danza e spettacolo Come quello che hanno presentato ieri, nella sala Williams dell’istituzione che vive sotto le stesse cupole delle Galerías Pacífico, ma esprimono l’intenzione di preservare questo legame tra le istituzioni, dandogli continuità. come “ordine pubblico permanente”. Questo è l’auspicio ribadito dai funzionari e dai consiglieri del Ministero della Cultura nazionale che erano presenti al lancio del Situar Danza – con un budget di 12,8 milioni di dollari – e che dovrebbe essere implementato in futuro in modo che le basi siano solide. secondo le intenzioni.

Al lancio hanno partecipato il Sottosegretario al Dipartimento dello Spazio e dei Progetti Speciali, Martín Bonafetti, i direttori del Centro Culturale Borges Ezequiel Grimson, Maria Rosenfeldt Technopolis e Liliana Pinheiro del Centro Culturale Kirchner. Catalina Lescano, Consigliere per lo Spettacolo di questo Sottosegretariato, ha evidenziato questi bandi aperti come uno strumento che serve non solo per assegnare borse di studio e premi, ma anche per identificare gruppi e comunità legate alla danza e andare loro incontro: “C’è di più e più diversità di danza nei diversi settori del paese che si nutre delle sue idiosincrasie regionali e culturali.”

Come riportato, nella chiamata a Stewart Danza Sono state presentate 674 candidature, di cui sono state selezionate 57 proposte Da diverse province del Paese avranno un posto in alcuni dei tre centri culturali, dove si svolgono anche altre attività permanenti legate alle arti del movimento. Tra queste opere selezionate – che hanno iniziato ad essere esposte la scorsa settimana – ci sono opere di prima Artisti illustri ed emergenti di Buenos Aires, La Plata, Bahia Blanca, Misiones, Mendoza, Tucuman, Salta, Chaco o CórdobaAd esempio ma non limitato a.

“Pablo Rotemberg: Lecture on Nothing” è stato visto online durante la pandemia ed è stato successivamente presentato in vari teatri, come lo York de Olivos e il Picadero, nell’ambito dell’International International Dance Festival.KII Studios

Oltre a queste postazioni al Teatro Tita Merello (es. il 23, ore 15, musica in movimentodi Carmen Pereiro e Paola Shukron) e nella Sala Ástor Piazzolla (dove per una volta tornerà in scena la conferenza performativa del 6 aprile Pablo Rotemberg: Leggere sul nulla), in Borges continua il suo corso Cross Languages ​​Experiencias en Escena curato da Adriana Barnstein; Corso di Tango Danza, Tango al paso e spazio formazione milonga l’ultima domenica di ogni mese, coordinato da Cecilia Troncoso; Un laboratorio per praticare diverse danze.

In Cúpula e in Lower Ballena, il CCK fa spazio anche a nuovi spettacoli di danzaManuel Boz Varela

Presso il Centro Culturale Kirchner Danza en la Cúpula riceveranno le opere selezionate di Situar Danza (Bang bang!!A cura di Marina Quesada, il prossimo sarà, il 25 di questo mese, alle sei di sera), aggiungerà un auditorium scolastico e nell’ambito della celebrazione dei 40 anni di democrazia, ci sarà un convegno dedicato alla rivisitazione di Danza Abierta e la sua impronta digitale.

READ  La NASA pubblica un insolito video dell'astronauta che si lava i "capelli" nello spazio - FireWire

Tecnópolis, che dal post-pandemia si occupa di programmazione e coproduzione di progetti in due spazi specifici del parco – una cupola e una sala da ballo -, presenta e coproduce anche progetti di danza, si occupa di folklore e afro. Pratiche di danza, così come conversazioni. In questo caso le opere di Situar Danza si vedranno in giardino principalmente tra luglio e agosto.

Folclore al Technopolis Dance DomeAlberto Amante_Knopolis

Bonafetti ha evidenziato il carattere “federalista e aclassista” di questa iniziativa per la danza, da lui considerata “un settore trascurato per ragioni complesse ma decisamente scorrette”, e ha ritenuto che l’obiettivo non fosse solo “riconoscere le debolezze di questo settore. diventa una politica duratura nel tempo”.

Dovremo stare attenti a non perdere i programmi consultabili fino a settembre, con ingresso gratuito https://www.argentina.gob.ar/noticias/comienza-la-programacion-de-situar-danzao sul sito web di Centro Culturale Kirchner (Sarmiento 151, Capa), ed Centro Culturale Borges (Viamonte 525, CABA) f Tecnopoli (Av. Gral. Paz y Constituyentes 2220).

Ulteriori informazioni su The Trust Project
Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles