Febbraio 26, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L'Italia punisce la “distruzione ambientale” con multe fino a 60mila euro e sanzioni penali

L'Italia punisce la “distruzione ambientale” con multe fino a 60mila euro e sanzioni penali

L'Italia penalizzerà il “vandalismo ambientale” contro opere e beni del patrimonio culturale con una legge che prevede multe fino a 60.000 euro. Il ministro della Cultura afferma che la disposizione è quella di garantire che coloro che causano danni paghino un risarcimento ai fondi pubblici per i costi di restauro.

Pubblicità

Lui Ministro italiano della CulturaGennaro Sangiuliano ha affermato che gli italiani non dovranno più pagare per atti di “distruzione ambientale” dopo l'approvazione del parlamento nazionale giovedì. Legge Quello punire Volere Quelli coinvolti in attività sovversive contro Opere d'arte o proprietà eredità culturale.

Lo prevede la nuova legge, introdotta da Sangiuliano Sanzione fino a 60mila euro E Divieti penaliE secondo il ministro vuole che “chi deturpa o danneggia un monumento risarcisca allo Stato le spese di restauro”, così “gli italiani non pagano più, ma sono responsabili del danno”.

“Protezione di ambiente E questo Cambiamento climatico Sono le questioni centrali e critiche del nostro tempo, ma dobbiamo lavorare duro e insieme per trovare soluzioni. Deturpare un monumento è solo un'inutile pubblicità sui media”, ha aggiunto Sangiuliano.

Un gruppo di ambientalistiL'ultima generazione' (“Lost Generation”, in spagnolo) hanno indetto negli ultimi anni diverse proteste a Roma e in altre città italiane per deturpare edifici e monumenti del patrimonio culturale e attirare l'attenzione sulla crisi climatica.

READ  In Italia i vaccinati possono accedere ai ristoranti