FDI – AN LAMEZIA: «Non un candidato di partito, ma un progetto politico per Lamezia ed i lametini»

fdi_-_an_400

Non sarà, dunque, solo e soltanto un nome, più o meno blasonato che possa essere, a guidare le scelte politiche di FdI-AN, ma la condivisione di un’idea che veda al centro dell’azione politica il bene della città di Lamezia.
«Alla base della nostra posizione – ha spiegato il portavoce provinciale del partito, Andrea Davoli –  c’è il progetto che ci auguriamo sia condiviso e guidato da una persona che abbia il riconoscimento popolare e non certamente quello politico. Se non si presenteranno queste condizioni, ci assumeremo le responsabilità che ne conseguono per offrire alla città una valida alternativa ai vecchi schemi».

Appare evidente, per i vertici del partito, che le “investiture e svestiture” fino ad ora proposte, sono solo «figlie di una strategia politica più legata alle elezioni regionali che al benessere della città».
E’ per questo che il direttivo cittadino di Fdi – AN, nella convinzione che i lametini sappiano leggere bene anche tra le righe,  ribadiscono la propria volontà di dare appoggio ad un «Sindaco dei Lametini, legittimato dalla volontà popolare e che sia a capo di un progetto per la città ed i cittadini».

Christian Cozzoli
Uff. Stampa FdI – AN Lamezia Terme