Governo, slitta voto su missioni. Domani il CdM esaminerà il ddl sul Senato federale.

Roma – Slittano le votazioni sugli emendamenti e sul decreto che proroga le missioni italiane all’estero che non si terranno oggi ma martedì prossimo. Oggi l’assemblea proseguirà infatti con l’intervento del relatore e con il dibattito generale.

E’ questo il risultato di un breve confronto che ha interessato tutte le forze politiche dopo che ieri il leghista Roberto Castelli aveva annunciato il suo no al provvedimento.

Intanto il Consiglio dei Ministri, convocato domani alle 9,00, affronterà tra i vari provvedimenti all’ordine del giorno un Disegno di Legge Costituzionale per la riduzione del numero dei parlamentari, l’istituzione del Senato federale della Repubblica e la forma di Governo.