La Lamezia Multiservizi si difende dagli attacchi

La Multiservizi Spa, guidata da Fernando Miletta si difende dopo gli attacchi da parte di diverse forze politiche: «Sono quanto meno ingenerose e ingiustificatamente allarmistiche le prese di posizione nei confronti della Multiservizi. Questi interventi sono ancora più incomprensibili – sottolinea l’azienda – in quanto le critiche mosse, frutto evidente di un’insufficiente valutazione obiettiva, non tengono nel debito conto la corretta e trasparente gestione assicurata alla società malgrado siano venuti meno ingenti introiti economici e i costi per l’espletamento dei servizi siano aumentati senza che ai cittadini siano stati richiesti aumenti. Multiservizi, chiarisce l’impresa in house – pur in presenza di una situazione oggettivamente difficile a livello nazionale, non ha mai smesso di rispettare gli impegni contrattuali, assicurare servizi di qualità e programmare il suo futuro industriale. Come se la mancanza degli introiti derivanti dalla gestione della discarica comunale o gli aumenti unilaterali imposti da Sorical per l’acquisto dell’acqua (quantificabili in diversi milioni di euro) non bastassero a rendere difficoltosa la conduzione aziendale, deve essere tenuta presente – conclude l’azienda – anche la circostanza che la Multiservizi vanta crediti dai comuni soci per la rilevante somma di oltre 10 milioni di euro. Tutti crediti interamente esigibili in quanto derivanti da servizi forniti ad enti pubblici e amministrazioni locali».