Lamezia, Identità Nazionale riqualifica parco giochi in via G. Pinna

Lamezia Terme – “Questo fine settima, attraverso il progetto ‘Riprendiamoci i nostri quartieri’, abbiamo riqualificato il parco giochi di via Pinna, abbandonato da tempo dall’amministrazione comunale. Ci è sembrato doveroso – afferma Francesco Gigliotti coordinatore cittadino – intervenire per migliorarne le condizioni e renderlo maggiormente fruibile ai cittadini”.

“Quello che abbiamo trovato, come al solito è sporcizia, erba alta e giochi rotti. Lo stato di abbandono in cui versa da tempo fotografa da un lato l’inciviltà di alcuni nostri concittadini, dall’altra l’incompetenza dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mascaro, sempre più lontana dai bisogni e dai problemi reali dei lametini. Dopo due giorni di lavoro abbiamo riempito oltre 20 sacchi di materiale, debitamente depositati in un angolo del parco in attesa che la Lamezia Multiservizi li vada a ritirare”.

“Nonostante le diverse richieste di intervento avanzate dai cittadini – continua – nulla è stato fatto. Ancora una volta, dunque, siamo stati costretti a sostituirci all’amministrazione comunale e a intervenire per migliorare la qualità della vita dei residenti e per restituire alla collettività un luogo di aggregazione dove poter far giocare in serenità i più piccoli”.

“Siamo da sempre pronti a rimboccarci le maniche per il bene della nostra città, e così dovrebbero fare tutti i lametini di buona volontà, ma non possiamo che stigmatizzare l’immobilismo e l’atteggiamento menefreghista della giunta Mascaro. Nelle prossime settimane, attraverso il nostro consigliere comunale Mimmo Gianturco, porteremo la vicenda in consiglio dove chiederemo sia maggiore attenzione per questa parte di città, sia un intervento di manutenzione per il parco giochi. Le iniziative di volontariato sociale di Identità nazionale continueranno anche nelle prossime settimane”.