Lamezia, Meetup 5 Stelle: “Strade e marciapiedi invase da erbe infestanti, è allarme Paritaria”

LAMEZIA TERME – “Nell’Italia meridionale la Parietaria, nota anche come Erba Vento, costituisce una delle maggiori piante allergeniche. La prevalenza della sensibilizzazione al suo polline è infatti maggiore al Sud e nelle Isole, dove raggiunge  il 60-80% dei pollinosici. Al Centro (40%) ed al Nord (30%) è decisamente più bassa. La pollinosi da Parietaria si contraddistingue dalle altre per produrre più frequentemente crisi asmatiche (nel 50% dei soggetti sensibili) e per avere un periodo di manifestazioni assai esteso, tanto da farla considerare quasi perenne nella nostra regione.  La soglia per lo scatenamento delle crisi allergiche sembrerebbe avvenire a 30 granuli per metro cubo. Dose, presumiamo, superata in gran parte del territorio lametino dove quest’erba abbonda da mesi ai bordi delle strade e sui marciapiedi. E non stiamo parlando solo delle zone periferiche, quanto, soprattutto, del centro cittadino e, in ogni caso, dei quartieri più densamente popolati. Se la città oltre ad essere in troppi punti sporca, specie in quelli a ridosso dei cassonetti della spazzatura, al contempo è visibilmente invasa da parietaria ed altre erbe infestanti, è per via della mancata pulitura, da marzo in poi, di strade e marciapiedi da parte della Lamezia Multiservizi e delle due associazioni alle quali nei mesi scorsi l’amministrazione comunale ha affidato in gestione la cura e manutenzione del verde pubblico cittadino. Ad essere sinceri, fino a pochi mesi fa si notava l’egregio ed encomiabile lavoro svolto in tal senso dai ragazzi della Malgrado Tutto che, ultimamente, stiamo però notando sempre più di rado all’opera sulle varie arterie cittadine. Una parte di responsabilità va comunque attribuita ai tanti lametini “pigri” che si guardano bene dall’indossare per una manciata di minuti un paio di guanti ed estirpare le erbacce nel frattempo cresciute rigogliose proprio davanti il proprio cancello o muro di casa. Non a caso, nel programma elettorale da noi presentato alle ultime elezioni comunali avevamo indicato l’obbligo per i proprietari di terreni, giardini ed altro, confinanti con strade  e proprietà comunali, di mantenere puliti i confini nel rispetto e decoro dei beni comuni. In mancanza di positivi riscontri a questa nostra missiva, annunciamo sin da ora che nei prossimi giorni una delegazione del nostro Meetup, munita di guanti e attrezzi del mestiere, ripulirà dalla parietaria, a mò di provocazione,  alcune vie e marciapiedi cittadini”.

 Meetup 5 Stelle Lamezia Terme Amici di Beppe Grillo