Il calcio contro il femminicidio

partita_contro_violenza_donne_400

E, per scendere nel concreto, ecco le iniziative che animeranno il territorio. In programma, dalle 16 alle 19 di sabato 23 al Palaoreto, in via S. Maria di Gesù 11, “La Partita della Solidarietà – Dai un Calcio a Tutto il Male”, quadrangolare di calcio a 5 tra Ordine dei Magistrati e degli Psicologi, SIULP e Sezione Sportiva Antimafia.

Un pomeriggio di sport e di solidarietà che, attraverso i fondi raccolti con la vendita dei biglietti, andrà a sostenere le attività portate avanti nel corso dell’anno dall’Onlus. Più nello specifico, proprio quelle di “Riprenditi la Vita”. Dalle 16 alle 19.30 di domenica 24 novembre, invece, gli operatori di entrambe le associazioni si troveranno in via Carducci, a Palermo, e nella piazza di Capaci, per fornire informazioni sulla violenza intra/extra familiare e le possibili azioni legali a tutela delle vittime.
Infine, lunedì 25, proprio nella giornata in cui, ovunque, si dice “basta alla violenza sulle donne”, tutti i legali e gli psicologi dell’associazione saranno presenti nella sede legale di via Notarbartolo 38 dove, dalle 16 alle 19, accoglieranno chi vorrà accedere ai servizi di consulenza e assistenza, al fine di predisporre quanto necessario per contrastare la violenza subita da donne e/o minori. Uno spazio di ascolto, aperto a chi ha bisogno di esprimere i propri vissuti e raccontare l’esperienza di violenza subita, ovviamente nel più assoluto rispetto dell’anonimato. Concrete le risposte che punta a fornire il “numero antiviolenza” (tel. 091.7487880), chiamando il quale, dalle 9 alle 20 di tutti i giorni, gli operatori dell’associazione “M.S.O.S.” sono in grado di intervenire per tutte quelle esigenze legate alle più disparate forme di violenza subite. Per concordare un incontro, si può anche contattare il cell. 389. 9981834. Si potrà, in tal modo, ricevere assistenza specialistica, ma anche semplici informazioni, utili a superare un momento di difficoltà. Per qualunque altra informazione, basta visitare il sito Internet www.msos.it.
Alla presentazione della campagna, oggi, erano presenti: i presidenti delle associazioni “Msos” e “Liberisempre”, Emanuele Perez e Salvatore Insenga; il segretario provinciale del Siulp, Giovanni Assenzio; i consiglieri comunali Giovanni Lo Cascio, Federica Aluzzo e Luisa La Colla; la psicoterapeuta Gisa Maniscalco. Domenico Romeo