Domani manifestazione degli studenti degli istituti superiori lametini in difesa dell’Ospedale

ospedale-lamezia-nuovo_400

E’ inammissibile pensare di lasciar morire un ospedale che serve un bacino così ampio di utenti; è inaccettabile che nell’ospedale della terza città della Calabria manchi il personale e sia fortemente deficitaria la qualità dei servizi offerti ai cittadini. Per questo chiediamo a tutti gli studenti lametini di unirsi alla manifestazione di domani e far sentire la propria voce a difesa del nostro ospedale e della nostra sanità: è un diritto chiedere che venga garantito il diritto alla salute, ma è anche un dovere assumerci la nostra responsabilità di cittadini che vogliono essere protagonisti del futuro di questa città.  Chiediamo una partecipazione numerosa ma soprattutto consapevole, uno scatto di impegno delle nuove generazioni che in questa città vivono e studiano, perché Lamezia non si veda privata di un servizio essenziale come quello dell’ospedale”
La manifestazione partirà alle 9 dal piazzale antistante il Liceo Campanella dove si ritroveranno gli studenti di tutti gli istituti superiori cittadini. Il corteo si muoverà in direzione dell’ospedale “Giovanni Paolo II” in Via Perugini