Calcio a 5 Femminile, 3-1 della Royal al Futsal Reggio

LAMEZIA TERME – Sesta vittoria di fila per la Royal Team che si conferma capolista dopo un derby dai toni agonistici alquanto elevati, alla fine ben 4 ammonizioni ed un’espulsione (Linza). Non inganni però il risultato a favore della squadra di Ragona (allontanato anche lui dagli arbitri), la Royal segna tre gol e confeziona pure ben cinque legni, colpiti da Ierardi, Fragola, Primavera, Corrao e De Sarro. Con Losurdo in panchina per via di un infortunio, nel primo tempo la Royal fa la partita ma non trova il guizzo vincente non concretizzando, come al solito, tante azioni-gol. Nella ripresa sblocca Primavera, ma poi la Royal si fa cogliere troppo sbilanciata e Cannizzaro pareggia. E qui la gara sembra volgere al peggio per la Royal che, con Ragona in tribuna, non esegue le direttive del tecnico nei cambi e subisce pure l’espulsione di Linza. Qui vien fuori il sacrificio della Royal che difende alla grande, in inferiorità per 2’, con Fragola, Leone e Primavera. La svolta dopo 5 minuti dal pari reggino: Ragona visto l’andamento del match rischia Losurdo, ferma durante tutta la settimana per infortunio e fino ad allora a riposo precauzionale. E il bomber risponde da par suo: segna e fa segnare (Ierardi, capitano quest’oggi) confermandosi il top di questa squadra. Dunque una vittoria importante ma che serva da ‘insegnamento’: al di là della necessaria maggiore concretizzazione delle occasioni sottoporta, Primavera e Ierardi in primis, rispettare le consegne!

CRONACA. Ragona schiera Ceravolo, Fragola, Corrao, Primavera e Ierardi. Primo tiro da fuori di Gatto dopo 2 minuti di gioco, alto. Risponde Ierardi, gran tiro dalla destra ed il portiere per poco non procura un’autorete bloccando in due tempi sulla linea. Un minuto dopo tiro al volo di Fragola, devia in tuffo il portiere in angolo. Sugli sviluppi gran destro di Ierardi che colpisce il palo. Ancora il capitano della Royal due volte, prima di sinistro e poi di destro, obbliga alle parate a terra Prestandrea. Mangano per Reggio non arriva su un cross di Imbesi, ex di turno alquanto elettrica. Risposta di Primavera su punizione ravvicinata, devia il portiere. Pugni chiusi anche per Ceravolo su Mangano poco dopo. Botta di Primavera in diagonale, devia ancora Prestandrea in angolo. Primo cambio Royal, dentro Linza esce Ierardi. E lametine ancora sfortunate: destro di Fragola in diagonale e palla che si stampa sulla traversa. Provvidenziale Primavera in scivolata su Mangano poco dopo sotto porta. Ci prova anche Linza, fendente a fil di palo. Dentro De Sarro fuori Primavera. E proprio De Sarro non inquadra da due passi su assist di Linza. Che, poco dopo, tira in modo sbilenco a lato, due volte. Botta e risposta Imbesi-Ierardi, e a fine primo tempo allontanato Ragona per proteste.

RIPRESA. Royal con le stesse di inizio gara. Pronti via e dopo 7 secondi Primavera tira e portiere che devia colpendo la traversa, quindi in angolo. Poco dopo Fragola, palla di poco a lato. Risponde Mangano, devia Ceravolo. Ed arriva il quarto legno di giornata: fendente di Corrao e palla sul palo. Primavera delizioso pallonetto per Fragola, gran tiro al volo e Prestandrea in angolo. Royal pressa e tre volte Primavera fallisce da ottima posizione. Pure Ierardi si aggiunge alla sagra del gol mancato. Risponde Imbesi, destro a lato. Quindi Linza alto. E finalmente al 5’56” la sblocca Primavera: palla vagante in area, gran destro, sporcato, e palla in gol. 0-1. Quinto palo di giornata con De Sarro. E alla fine chi sbaglia paga: Royal scoperta e dalle retrovie lancio per l’indisturbata Cannizzaro che con un rasoterra fa 1-1. La Royal si rifà sotto e di sinistro Linza prima obbliga Prestandrea a rifugiarsi in angolo e poi mette a lato. La stessa Linza, poco prima richiamata in panca senza esito, commette fallo su Imbesi e viene espulsa direttamente. Royal ammirevole con Ceravolo, Fragola, Leone e Primavera che difendono con carattere. Al 13’ entra Losurdo e la Royal diventa un’altra squadra, finalmente cinica. Proprio Losurdo trova il 2-1 con un sinistro in area tra una selva di gambe. Ancora Losurdo vicina al gol poco dopo, e non ci arriva neanche Primavera. Il tris si concretizza poco dopo: sempre Losurdo protagonista costruisce da destra un assist al bacio per Ierardi che infila di piatto sinistro. Ancora Royal pericolosa, ancora Ierardi, Fragola e Losurdo, di poco fuori. A un minuto e mezzo dalla fine fallo di mano di Losurdo, prima atterrata, e tiro libero per Reggio, tira Mangano e para Ceravolo. Scontro Gatto-Ierardi, entrambe sul pallone ha la peggio la reggina che esce a 57 secondi dalla fine. Tiro libero (per 6° fallo di squadra) di Fragola, para Prestandrea, riprende Primavera, alto. E’ la fine, esulta la Royal ma quanta sofferenza e tensione! Prossimo appuntamento sabato 2 dicembre in casa con Salernitana.

TABELLINO 1-3
REGGIO: Prestandrea, Mangano, Gatto, Cioffi, Imbesi, Foti, Vadalà, Iero, Fedele, Cannizzaro, Lo Presti. All. Romeo
ROYAL: Ceravolo, Fragola, Corrao, Primavera, Ierardi, Losurdo, Leone, Linza, Federica De Sarro, Martina De Sarro. All. Ragona
ARBITRI: Brischetto di Acireale e Fonti di Caltanissetta. Crono: Saccà di Reggio Calabria.
RETI: 2t 5’56” Primavera (R), 8’06” Cannizzaro (RC), 13’35” Losurdo (R), 15’40” Ierardi (R).
Note: Ammonite: Corrao, Vadalà, Cioffi, Gatto. Espulsa Linza (2t 10’55”)