Calciomercato – Juve, ben 4 riscatti! In fumo i primi 37 dei 100 milioni per il mercato

TORINO – La Juventus brucia subito 37 milioni del budget calciomercato che giovedì dovrebbe essere approvato dal Cda della vecchia signora. Fossero vere le voci sui 100 milioni che la società bianconera si appresta a mettere a disposizione di per la campagna acquisti, ne resterebbero a questo punto 63 di milioni da utilizzare per arrivare ad almeno un top player, , e altri 2-3 innesti importanti ma non di primissimo livello. Possiamo parlare di calciomercato e progetto ridimensionato o solamente esteso nell’arco di 2-3 anni? Difficile dirlo con certezza, ma la sensazione è proprio questa se pensiamo ai giocatori riscattati oggi dalla Juve: per 10,5 milioni, Pepe per 7,5, per 15,5 e per 3.5.

Quattro giocatori che, con tutto il rispetto reperibile, non sembrano determinanti nell’opera di accrescimento del livello qualitativo della squadra a disposizione di Conte. Escluso Matri, infatti nessuno degli altri tre ha grandi possibilità di guadagnarsi un posto fisso da titolare. Perciò siamo convinti che la Juve punti a tenersi quello che di buono ha per poi fare un solo colpo di spessore internazionale e puntare quindi su altri buoni giocatori tipo Bastos, e per il momento. Una programmazione vera e propria, ad essere buoni, d’altronde la Juventus per la prossima stagione sarà impegnata solo nella corsa allo scudetto, quindi va anche bene così. In ogni caso le prossime settimane ci diranno la verità sulle reali ambizioni del club di corso Galileo Ferraris.