VIGOR LAMEZIA: Mister Novelli «Arriveremo tra le prime otto»

raffaele_novelli_400

«Il ragazzo – ha terminato Fabrizio Maglia – si è infortunato con noi e non vuole andar via perché è fortemente determinato a mettersi in discussione». L’esterno, dunque, domenica prossima in casa contro il Martina Franca non ci sarà, come anche il claudicante Rossini. Sono gli unici due assenti, poiché i lametini non annotano squalificati. Carico il mister per una partita che varrà tantissimo.
«Dobbiamo – ha illustrato Novelli – trovare aiuto in noi stessi. Essere bravi a fare prestazione e vittoria. Per riuscire dobbiamo fare di più di quello che stiamo facendo». Evitando pure gli errori che si sono visti nel derby del “San Vito”, dove un paio di reti dei “cugini” rossoblu sono state facilitate da alcune leggerezze dei lametini. «Certi sbagli – ha comunicato il tecnico – si commettono perché non si ha un animo sereno. La voglia di voler fare bene e spaccare il mondo in 5′ può portare ad errare». La Vigor dovrà anche essere maggiormente “cattiva”, lottare su ogni pallone. «Occorre – ha concluso Raffaele Novelli – crederci fino al 90′, svenendo in campo».
Oggi la squadra terrà una doppia seduta di allenamento al “Rocco Riga” di Sant’Eufemia. Domani fase tecnico-tattica per cominciare a scegliere gli uomini che sfideranno il Martina Franca per la quinta giornata di ritorno. I pugliesi giungeranno al “D’Ippolito” privi degli squalificati De Martino, centrocampista, e dell’ex di turno Nicola Petrilli, attaccante esterno. Ci saranno però Pietro Arcidiacono e Mirko Guadalupi, nell’ultima estate nel mirino biancoverde. L’arbitro dell’incontro è Andrea Giuseppe Zanonato di Vicenza, assistito da Gianluca Mercante di Agrigento e Carlo Pietro Pollaci di Palermo. (Gazzetta del Sud – a.pe.)