Ottobre 5, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Comandante Canseco, Pilota Standard dell’Eurofighter

Comandante Canseco, Pilota Standard dell’Eurofighter

Duemila ore di volo sull’Eurofighter sono una “laurea” di cui non tutti i piloti possono vantarsi. Capo Alfredo Jimenez Diaz Canseco È il primo pilota spagnolo a raggiungere questa impresa, ottenuta durante un volo effettuato durante la missione della Polizia aerea della NATO nel Mar Baltico, dall’Estonia. “Il Signore delle Nuvole e il Signore del Vento.” Così un video dell’Amministrazione dell’Aeronautica e dello Spazio dell’Esercito definisce questo soldato spagnolo che entra in un club privato: quello dei piloti europei d’élite.

entrando Suite 11 (Base aerea di Moron de la Frontera, Siviglia), il comandante Canseco fa attualmente parte dell’Distacco dell’ambraNella missione della Polizia Aerea nel Mar Baltico, presso la base di Amri (Estonia). Dall’Aeronautica risulta che nel 2015 il comandante Canseco partecipò alla prima missione da essa effettuata Eurofighter Gli spagnoli all’estero, dalla stessa base aerea di Omari, la stessa missione con cui il comandante ha raggiunto questo “importante risultato nella storia dell’aeronautica e dello spazio”.

L’Aeronautica Militare ha pubblicato una recensione biografica del comandante, diplomatosi alla General Air Academy nel 2008 con il grado di tenente. Dopo un breve periodo presso il Gruppo Scolastico Matacán di Salamanca, dal 2010 è assegnato ai caccia Ala 11 Eurofighter.

dentro ‘Distacco dell’ambra‘, composto da 165 piloti e caccia Eurofighter dell’11° Stormo e dagli aerei da trasporto A400M del 31° Stormo (Base aerea di Saragozza).

Il comandante Canseco, distaccamento Ambar nel Mar Baltico, il giorno in cui ha superato le 2.000 ore di volo a bordo di un EurofighterEsercito aereo e spaziale

Ministro della Difesa ad interim, Daisy RoblesMercoledì si è recato in Estonia, dove ha visitato i distaccamenti Ámbar delle Forze Armate spagnole e i Nasam dell’UDAA, che fanno parte degli organi delle Forze Armate spagnole. NATO Contribuire alla deterrenza sul lato orientale del alleanza. Il ministro ha detto davanti ai membri del distaccamento: “Non conoscono la rassicurazione che genera la loro presenza”. Ha sottolineato che “tutti i paesi della NATO vogliono soldati spagnoli”. Il ministro ad interim ha parlato con Tenente Elena GutierrezLa prima donna pilota spagnola di Eurofighter, e con Comandante Diaz Cansecoche si è congratulato personalmente con lui per il suo record.
READ  Hai un iPhone ricondizionato con uno straordinario schermo OLED e 5G in condizioni "eccellenti" a un prezzo molto interessante