Dicembre 2, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dividendi, ‘blockchain’ e obbligazioni municipali statunitensi, le scommesse 2022 di BNY Mellon

Tecnologia e dividendi azionari blockchain Come un’obbligazione municipale specifica e statunitense. Queste sono le prime tre scommesse di investimento per BNY Mellon Investment Management Paragrafo 2022, che è un esercizio in cui “L’inflazione scenderà dal picco attuale, ma si stabilizzerà nel lungo periodo su livelli superiori ai livelli precedenti”, cospirazione Ralph ElderAmministratore delegato, Iberia e America Latina.

appare il vecchio “ottimista” Perché tutto accompagna la guarigione. “I vaccini si sono dimostrati efficaci, c’è una domanda repressa, le scorte sono prese in considerazione, c’è ancora supporto monetario e finanziario da parte delle banche centrali e dei governi, i bilanci aziendali sono relativamente solidi e, a differenza della grande crisi finanziaria globale del 2008, il il settore bancario è in buona forma”, ha spiegato il direttore in un’intervista alla stampa.

Tuttavia, nonostante l’ambiente favorevole Per la crescita sarà necessario essere selettivi nella formazione del portafoglio, con “meno idee geografiche e più idee per i fondamentali aziendali”. Alcuni rischi rimangono, così come sono Cina, altra grande preoccupazione per analisti e manager Insieme all’aumento dei prezzi.

Per quanto riguarda il colosso asiatico, si sta dirigendo verso un Economia meno sviluppata ma di alta qualità, Questo influenza la loro influenza nel mondo. “Mentre analizziamo dove sono i vincitori e i perdenti di questo intervento statale, è probabilmente troppo presto per dirlo. Ma la Cina fa parte di questo puzzle globale che dovrebbe essere il portafoglio. È una componente sempre più importante dell’economia e degli indicatori, e A lungo termine, dovrebbe sempre essere all’interno di un quadro di investimento globale, non di per séLo sceicco è considerato.

Il direttore di BNY Mellon ritiene necessario disporre di azioni per generare utili per l’anno che sta per iniziare. “Con una certa volatilità dalla Cina, l’inflazione e il futuro ritiro dello stimolo, i dividendi sono fondamentali quando si incontrano Doppia funzione: Funge da ammortizzatore e, reinvestendo i profitti anziché distribuirli, l’effetto a lungo termine è molto forte. Il suo produttore di punta in questo campo è BNY Mellon Global Equity Income Fund.

READ  TSMC e Sony collaborano per costruire una fabbrica di chip sul suolo giapponese

La distribuzione dei dividendi da parte delle aziende, in particolare delle banche, è stata limitata nel 2020 a causa dello scoppio della pandemia di Covid-19, ma il motivo non è stato una crisi finanziaria. “Il recupero dei dividendi nel 2021 insieme agli utili è stato straordinariamente veloce”, ha affermato il dirigente.

Dal grande mercato al rifugio attivo

In secondo luogo, il manager nordamericano preferisce una strategia obiettiva come blockchain attraverso il BNY Mellon Blockchain Innovation Fund. “Bitcoin è il primo grande esempio di questa tecnologia. La tracciabilità dei beni e la registrazione digitale delle operazioni possono essere applicate a qualsiasi settore”, dalle ferrovie alla sanità, dal controllo delle frontiere all’energia, dall’arte al giornalismo ai pagamenti mobili, alla promozione degli anziani. L’opportunità economica per questo mercato può essere stimata in Tre trilioni di dollari entro il 2030.

La terza tappa della sua strategia viene da BNY Mellon Fondo di debito municipale statunitense, che è un fondo obbligazionario municipale statunitense associato alla costruzione e al miglioramento delle infrastrutture. “Funziona bene sia con prezzi più alti che con tasse più alte. Uno dei pochi asset a reddito fisso che può dare rendimenti positivi e fungere da rifugio, Non correlato con altri asset”, assicura BNY Mellon IM. Tre scommesse chiare sul 2022 sono positive, ma con occasionali incertezze.