Gennaio 28, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dominato dalla storia del paese

La quarta settimana di vacanza costituzionale e il fallimento delle sessioni parlamentari rendono difficile l’appello al dialogo per eleggere un nuovo Presidente della Repubblica per i prossimi sei anni.

Secondo gli esperti, la data nazionale si sta ancora restringendo alla luce delle continue violazioni della sovranità nazionale, sia da parte di Israele che per ingerenza esterna nei suoi affari, soprattutto in materia di nomina del prossimo presidente, oltre al blocco occidentale.

Le incompatibilità e le contraddizioni tra i blocchi parlamentari ostacolano le elezioni, e finora nessun rappresentante della comunità maronita ha il sostegno di una maggioranza di 65 voti per ricoprire la carica di presidente.

Ministri, parlamentari, politici, leader religiosi e organizzazioni hanno colto l’occasione per insistere affinché non si debba perdere altro tempo e si debba raggiungere un’intesa su un candidato all’unità nazionale; Nel frattempo, i libanesi hanno previsto che il vuoto di potere si sarebbe prolungato fino alla fine dell’anno.

Sul fronte economico, la celebrazione dell’indipendenza dal colonialismo francese il 22 novembre 1943 si traduce nel presente dei cittadini che lottano per la sussistenza quotidiana di fronte all’aumento dei prezzi di cibo, sanità, istruzione, carburante, elettricità e trasporti.

Secondo l’International Information Agency, il 70% delle famiglie nel paese ha bisogno di aiuto per sopravvivere a causa di un calo di oltre il 90% del potere d’acquisto e di un aumento dell’800% del costo della vita. Il ricercatore Muhammad Shams al-Din ha indicato che ogni famiglia composta da quattro membri – il numero medio di membri della famiglia libanese – ha bisogno di circa 23 milioni di sterline (circa $ 750 secondo il tasso di cambio della piattaforma della Banca centrale, exchange) per vivere mensilmente. Un modo conveniente per allontanarsi dal lusso.

READ  Cuba critica l'"isteria propagandistica" statunitense per la crisi ucraina

Shams El-Din ha confermato, mentre faceva i suoi calcoli per l’Institute for Independent Scientific and Statistical Studies, fondato a Beirut nel 1995, che la spesa maggiore va al paniere alimentare di otto milioni di sterline ($ 264), seguito dall’affitto della casa, un generatore di elettricità alternativo, trasporti, educazione dei bambini, vestiti e scarpe.

Il Libano ottenne l’indipendenza dalla Francia 79 anni fa, anche se il completo ritiro dell’esercito francese non avvenne fino al 31 dicembre 1946, dopo mesi di negoziati a Parigi e al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

(Tratto da Orb Weekly)