Gennaio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I ministri dell’ambiente della regione si incontreranno in Costa Rica – Ambiente – Life

La Costa Rica ospiterà il 27-28 gennaio 2022 Forum dei Ministri dell’Ambiente in America Latina e CaraibiLo riferisce una fonte ufficiale, con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione di fronte alla crisi ambientale globale.

(Leggi anche: Le grandi ondate di calore simultanee sono aumentate di sette volte in 30 anni)

Il Ministero dell’Ambiente e dell’Energia del Costa Rica ha indicato in un comunicato stampa che l’evento si terrà in modo ibrido (virtuale faccia a faccia) per discutere il futuro e il ruolo di questo spazio politico regionale, nell’ambito del cinquantesimo anniversario della fondazione Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP).

Il Forum dei ministri dell’ambiente sta promuovendo soluzioni alle sfide regionali come la graduale chiusura dei campi di immondizia all’aperto, il finanziamento dell’azione per il clima, la protezione delle foreste, la promozione di un’economia circolare e il monitoraggio della qualità dell’aria, tra le altre.

“Il Forum ha contribuito a colmare il divario tra le agende regionali e globali in campo ambientale. La sua presenza è stata un fattore importante per alzare la voce dei paesi dell’America Latina e dei Caraibi sulla scena mondiale e tradurre gli sviluppi scientifici in politiche concrete che hanno rafforzato l’ambiente. Negli ultimi quarant’anni “, ha confermato il direttore regionale di PNUMA, Jacqueline Alvarez.

(Noi raccomandiamo: I ghiacciai himalayani si stanno sciogliendo a un ritmo “eccezionale”)

L’attività affronterà anche le modalità per accelerare l’attuazione dell’Agenda 2030 e degli obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) nel contesto della ripresa economica e sociale post-Covid-19 e affronterà questioni come i partenariati e il finanziamento dell’azione ambientale.

“Questo forum è uno spazio unico che ci consentirà di approfondire il nostro ruolo nel mezzo della crisi ambientale globale e ciò su cui dobbiamo lavorare affinché questo continui ad essere uno spazio importante per la generazione di idee (…) che cerca di promuovere lo scambio di esperienze, costruire sui vari risultati di incontri e processi ambientali e generare sinergie nella regione”, ha affermato il ministro costaricano dell’Ambiente e dell’Energia e l’attuale presidente del Forum, Andrea Mesa.

READ  Venezuela: Chavismo vince Caracas, 20 governatori su 23

La prima riunione del Forum ha avuto luogo nel 1982 a Città del Messico e dal 1985 questo organismo ha tenuto riunioni biennali, ognuna delle quali è presieduta da un paese della regione. Il governo del Costa Rica detiene l’attuale presidenza della Commissione.

EFE

Lo trovi anche nell’ambiente

Nel 2021 sono stati catturati più di 300.000 individui di animali e piante

I resti di uno degli elefanti più antichi del mondo sono stati riesumati in Colombia

Il piano della Francia per salvare la lince settentrionale dall’estinzione