Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

James Webb: Questi sono gli eroi delle sue prime foto spaziali

Finora, l’universo è rimasto in gran parte un mistero. Avvio del telescopio James Webb Promette di rivelare nuovi dettagli.

Il Contenitore Svelando i primi cinque obiettivi del telescopio venerdì, afferma di aver catturato immagini senza precedenti di galassie lontane, nebulose luminose e un lontano pianeta gassoso gigante.

Obiettivi di James Webb

Il primo obiettivo osservato è Nebulosa CarinaSi trova a circa 7.600 anni luce di distanza. Il telescopio spaziale Hubble l’ha già fotografata e ha rivelato enormi pennacchi di polvere e gas, uno dei quali è la famosa montagna misteriosa.

foto James Webbche utilizza il suo specchio principale per catturare una luce molto più ampia, promette di offrire una nuova prospettiva Karina.

Il Nebulosa ad anello meridionale È un altro obiettivo. È un’enorme nuvola di gas che circonda la stella morente e si trova a circa 2.000 anni luce dalla Terra (un anno luce equivale a più di 9.400 milioni di km).

Il terzo gol notato è Quintetto di Stefanoil primo gruppo compatto di galassie scoperto nel 1787 nella costellazione di Pegaso.

Anche se la cosa più allettante che Webb può fare è usare un gruppo di galassie, noto come SMEX 0723Come una specie di lente d’ingrandimento cosmica per vedere altre galassie lontane e deboli dietro di loro.

Questo è noto come “lente gravitazionale” e utilizza la massa delle galassie in primo piano per deviare la luce dagli oggetti dietro di loro, come gli occhiali.

Oltre alle immagini, martedì sarà pubblicata la prima spettroscopia di Webb, un meccanismo utilizzato per determinare la composizione chimica di un oggetto distante.

READ  Conosci i dettagli sul telefono cellulare che Apple lancerà nel 2023

Questa tecnica è stata applicata a WASP-96b, un pianeta gigante composto principalmente da gas. È stato scoperto nel 2014 e si trova al di fuori del nostro sistema solare, a 1.150 anni luce di distanza. Ha la metà della massa di Giove e orbita attorno alla sua stella in soli 3,4 giorni.

avviare le operazioni

Il telescopio spaziale è ora pienamente operativo dopo che un razzo Ariane 5 lo ha lanciato nello spazio lo scorso Natale. Il moschee ragnatela Arrivò al suo posto di osservazione dopo un lungo volo, a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra.

Fino ad ora , Contenitore Tieni le prime foto sotto chiave. “Non vedo l’ora di non dover più mantenere questi segreti, sarebbe un enorme sollievo”, ha affermato l’astronomo supervisore Web Klaus Pontpedan.

Bill Nelson, Direttore Contenitore, La scorsa settimana ho promesso “l’immagine più profonda del nostro universo mai scattata”.

Le capacità a infrarossi di Webb gli consentono di vedere il Big Bang indietro nel tempo, 13,8 miliardi di anni fa.

La qualità in espansione dell’universo fa sì che la luce delle prime stelle cambi le lunghezze d’onda dell’ultravioletto nello spettro visibile che emette a lunghezze d’onda più lunghe nella regione dell’infrarosso. Webb è attrezzato per scoprirli con una precisione senza precedenti. (AFP)

Ti consigliamo MetadatiPodcast tecnico RPP. Notizie, analisi, recensioni, consigli e tutto quello che c’è da sapere sul mondo tecnologico. Per ascoltarlo meglio, #StayHome.