Maggio 21, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La coppia reale britannica ha intrapreso il suo tour dei Caraibi

Il principe William e la principessa Catherine hanno intrapreso un tour dell’America centrale e dei Caraibi, in un momento in cui diversi paesi della regione stanno valutando la possibilità di tagliare i legami con la monarchia britannica.

La coppia visiterà il Belize, la Giamaica e le Bahamas in un tour di una settimana che inizierà sabato. Il viaggio, compiuto su richiesta della regina Elisabetta II, nonna di William, mira a rafforzare le relazioni del Regno Unito con il Commonwealth britannico mentre la regina festeggia i 70 anni sul trono.

Ma il viaggio ha incontrato un intoppo prima ancora che iniziasse, quando una visita programmata a una fattoria di cacao in Belize è stata annullata a causa dell’opposizione locale.

Venerdì si è svolta una protesta contro la visita reale alla piantagione di cacao Aktell nel villaggio di Indian Creek, ai piedi della catena montuosa della Sierra Maya, secondo i rapporti locali. Channel Seven ha riferito al Belize che c’è una disputa tra la gente del posto e Flora and Fauna International, l’organizzazione per la conservazione ambientale che Prince sostiene come sponsor.

“A causa di questioni delicate della comunità a Indian Creek, la visita è stata spostata in un luogo diverso”, ha detto l’ufficio della coppia reale a Kensington Palace. Il governo del Belize ha affermato che “un altro sito è stato selezionato per mostrare lo spirito imprenditoriale della famiglia Maya nell’industria del cacao”.

La coppia, ufficialmente conosciuta come il Duca e la Duchessa di Cambridge, visiterà la Giamaica, dove celebrerà l’eredità di Bob Marley e il ricco patrimonio musicale e sportivo dell’isola. Il suo viaggio si concluderà alle Bahamas, dove gareggerà in una regata in onore del giubileo di platino della Regina.

READ  Il guardaroba di Gabo, una testimonianza di creatività espansiva

William, 39 anni, è il secondo in linea di successione al trono britannico dopo suo padre, il principe Carlo.

Sebbene la regina sia tenuta in grande considerazione nella regione, la Gran Bretagna è accusata – per non dire altro – di un atteggiamento duro nei confronti delle sue ex colonie. Questo sentimento è stato esacerbato dal trattamento britannico riservato ai numerosi immigrati caraibici che sono venuti nel Regno Unito dopo la seconda guerra mondiale.