Ottobre 16, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’AIFA farà esplodere la necessità del nord ZMCDMX di più spazio nell’ultimo miglio

Non si tratta solo della nuova infrastruttura che verrà sviluppata parallelamente al nuovo Aeroporto Internazionale Felipe Angeles (AIFA) di Santa Lucia in Tecamac, ma potrebbe anche significare Rafforzare i nuovi corridoi industriali e logistici di CDMX e della sua area metropolitana.

Il nuovo aeroporto, previsto per marzo 2022, non ha solo preso di mira Santa Lucia, ma ha indotto gli sviluppatori a iniziare a progettare nuovi parchi industriali nella Nichtalbahn e nei comuni circostanti, Come nella zona industriale T-MEC, oltre ad altre sei zone in costruzione.

Rapporto sull’attività industriale di Città del Messico Al terzo trimestre del 2021 (3Q21) predisposto da Newmark, Indica che nel corso di quest’anno sono stati aggiunti quasi 60 mila metri quadrati di locali industriali all’inventario totale di Classe A.

Quanto sopra rappresenta 12,8 milioni di metri quadrati, essendo il Corridoio di Toluca che comprende poco più del 50% della suddetta area nell’area di Lerma e Toluca 2000; Inoltre, si registra una ripresa delle attività di magazzinaggio, logistica e distribuzione, in particolare nel corridoio CTT – Quatitlan, Toltitlan e Tipotzutlan – Che continua a guidare il settore industriale, dove si concentra più del 50% delle operazioni e dove è stato assorbito quasi il 90% del mercato netto totale.

“Durante il primo trimestre del 2020 sono prevalse condizioni sfavorevoli e incerte, ma hanno portato a opportunità per il settore immobiliare industriale nell’area metropolitana di Città del Messico. Si trasformerà per far posto a un settore resiliente incentrato sull’e-commerce e con esso lo sviluppo di nuove condizioni ideali per adeguamenti nelle catene di approvvigionamento nel campo della logistica, Per lei tanti sviluppatori, fondi e fibre”, ha spiegato Jorge Fabrice, Direttore della Divisione Industriale di Newmark.

READ  La Corea del Sud si prepara a essere il primo paese a obbligare legalmente Apple e Google ad accettare diversi metodi di pagamento nei loro negozi

Meno disponibilità

Ha aggiunto che con quasi 200.000 metri quadrati di assorbimento netto trimestrale netto, l’area metropolitana di Città del Messico sta riacquistando il dinamismo che ha fornito nei primi trimestri del 2019, che ha avuto un impatto positivo sulla disponibilità, Passando dal 6,2% del secondo trimestre 2021 al 4,7% del terzo trimestre dell’anno.

Per quanto riguarda i prezzi del terzo trimestre dell’anno, mostrano una leggera flessione rispetto al periodo precedente, che risponde al dinamismo del mercato e alle recenti oscillazioni del tasso di cambio.

prezzo medio di mercato La classe A a Città del Messico costa $ 5,20 al metro quadrato; Tuttavia, il prezzo massimo è di 8,50 nella zona di Vallejo-Azcapotzalco, Perché le corsie centrali della città – come Vallejo, Tlalnepantla e Naucalpan – hanno recentemente aggiunto al loro inventario di Classe A di catena di approvvigionamento e progetti di distribuzione dell’ultimo miglio.

“Il potenziale rilancio economico ha dato dinamismo per soddisfare la domanda di una popolazione di oltre 20 milioni a Città del Messico e nell’area metropolitana, con previsioni ottimistiche per continuare la potenziale ripresa nel 2022”, Terminato Jorge Fabrice, direttore della divisione industriale di Newmark.