Ottobre 26, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come risparmiare spazio nei bagni piccoli scegliendo il giusto arredo bagno

Avere un bagno piccolo non deve essere sinonimo di stress. Se lo attrezziamo e lo decoriamo correttamente, possiamo ottenere un bagno abbastanza spazioso e confortevole per riporre le cose. Il vero trucco è decorarlo correttamente e con l’aiuto dei nostri decoratori, ti mostreremo alcune chiavi per realizzarlo.

1. Pensa alle tue esigenze

Prima di metterci al lavoro, la prima cosa che dobbiamo fare è chiarire le esigenze e il tipo di utilizzo che faremo al bagno. Non è la stessa cosa usare il bagno solo per prepararsi dalla doccia ogni giorno e rivitalizzarlo. A seconda del tipo di utilizzo, il mobile e la vasca dovrebbero essere l’uno o l’altro.

Per esempio, Molte persone scelgono di rimuovere la vasca dal bagno piccolo. Certo, lo fanno perché poi sanno di avere una vasca più grande che mette a loro disposizione una vasca da bagno o un piatto doccia. Ovvero, nei bagni piccoli bisogna pianificare fino all’ultimo millimetro per sfruttarlo al meglio.

2. Scegli i mobili giusti per un bagno piccolo

È il punto più importante che ci farà davvero avere successo con la decorazione o meno. Per avere successo, il meglio che possiamo fare è scegliere la frase “less is more”. Se metti in pratica questa teoria, puoi essere certo che il bagno sarà sempre perfetto.

Prima di metterci al lavoro, la cosa migliore che puoi fare è misurare lo spazio per vedere quali dimensioni dovrebbe avere il tuo mobiletto del bagno. Una volta che hai le misure in tuo possesso, è il momento di cercare quella migliore. Personalmente ti consiglio di visitare Negozio di mobili da bagno dall’Asia. In questo negozio puoi trovare un file Ampio catalogo di mobili da bagno tra cui scegliereCioè, non avrai problemi quando si tratta di ottenere il modello più adatto alle tue esigenze.

READ  Forza Horizon 5 è fantastico su Xbox Series X/S.

Come ci raccontano i decoratori, è fondamentale scegliere il complemento d’arredo perfetto per ottenere il risultato che cerchiamo. Per raggiungere questo obiettivo, immaginare come apparirà in bagno può essere un’ottima opzione. L’immaginazione ci permetterà di sapere se è davvero adatto, o è meglio scegliere un altro modello. Quello su cui devi essere chiaro è che la cosa migliore che puoi fare è essere un piccolo piccione Non comprare un mobile troppo grande. Questo può sovraccaricare la stanza e rendere ancora maggiore la sensazione di stanchezza. Ovviamente, una volta sistemati i mobili, evitate di mettere troppe cose. Se lo fai, sovraccarichi e quindi il resto scomparirà.

Un altro punto importante è Capacità di stoccaggio dell’armadietto del bagno. Può essere una buona scelta che lo spazio che occupa possa essere utilizzato per riporre le cose all’interno. Fortunatamente, oggi possiamo trovare mobili da bagno molto ben migliorati. Ciò significa che occupa poco spazio, ma offre una buona capacità di archiviazione.

Se riesci a trovare un mobile che occupa poco spazio oltre a sentire che lo spazio è più grande di quanto non sia in realtà, puoi essere sicuro di una decorazione e di un acquisto di successo. Non dimenticare che i colori chiari aiutano sempre a sentire più spazio.

Un altro consiglio che ci dà Asealia è questo I mobili dovrebbero essere linee semplici. A questo bisogna aggiungere che i mobili per le gambe danno sempre un maggiore senso di spaziosità, e quindi sono la scelta migliore per ottenere buoni risultati. Tutto questo è psicologico, ma l’importante è che non ci sentiamo a nostro agio con la decorazione che facciamo.

READ  La NASA sta reclutando persone per vivere per un anno in un simulatore spaziale su Marte | tecnologia

3. Scegli il piatto doccia

Se hai davvero poco spazio in bagno, la cosa migliore da fare è optare per un piatto doccia. La vasca occuperà molto spazio, il che significa che non è l’opzione migliore al momento.

Quando aggiungiamo uno schermo a una vasca da bagno, i nostri esperti ci dicono che meglio è meglio Scegli una parete divisoria in vetro. Quindi, la sensazione di spaziosità sarà maggiore, purché non abbia la serigrafia. L’importante è sentirsi il più spaziosi possibile per evitare di sentirsi sopraffatti in bagno.

4. Approfitta degli angoli

In più occasioni abbiamo potuto verificare che i bagni non fossero ben utilizzati. Se vuoi davvero sfruttare la piccola stanza, potrebbe essere una buona opzione avere uno spazio di archiviazione negli angoli. In questi luoghi puoi mettere scaffali o piccoli scaffali. Non occuperà spazio nel bagno, si fonderà bene con i mobili e otterrai più spazio di archiviazione, che ti sarà davvero utile.

5. Selezione delle tessere

Per ottenere un maggiore senso di spaziosità, è necessario prestare attenzione alle piastrelle che si andranno ad installare. Se scegli colori chiari, puoi sempre essere sicuro di godere di una sensazione più spaziosa, come abbiamo commentato in precedenza.

Può essere una buona scelta quando si realizzano piccoli rivestimenti per pareti del bagno Utilizzo di rivestimenti omogenei. La vista è rilassante. Ecco perché di solito si consiglia di posare piastrelle senza fronzoli e lisce. E meno sono insieme, meglio è.

Se la tessera non ti convince completamente, puoi usare altre opzioni. La carta da parati speciale per i bagni è diventata di moda, ma dipinge soprattutto in filigrana È un’alternativa da considerare nei bagni piccoli. Sono molti gli interior designer che scelgono la filigrana per le numerose possibilità che offre. Se ancora non conosci questa tecnica di decorazione, ti invito a tenerne conto perché potrebbe adattarsi bene al tuo piccolo bagno. Senza dimenticare che questa tecnica permette al bagno di avere un aspetto più moderno.