Settembre 20, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’ala forte della Fed si incontra prima del discorso di Powell per spingere per i tagli delle obbligazioni Da Reuters

© Reuters. Edificio della Federal Reserve a Washington, DC

Scritto da Howard Schneider e Lindsey Densmeyer

WASHINGTON, 27 agosto (Reuters) – L’ala più dura della Federal Reserve statunitense ha approfittato del discorso alla vigilia del discorso del presidente della Federal Reserve Jerome Powell per sollecitare la banca centrale a iniziare a ridurre gli acquisti di obbligazioni che, secondo lei, sono diventati inefficaci, o anche. Dannoso.

“Il presidente della Fed di St. Louis, James Bullard, ha dichiarato giovedì alla CNBC che probabilmente non abbiamo bisogno di acquistare asset in questo momento, ribadendo la sua richiesta alla Fed di iniziare a tagliare presto i suoi 120 miliardi di dollari di acquisti mensili di obbligazioni e di terminare il programma presto il prossimo anno.

In interviste separate, Pollard, il presidente della Fed di Kansas City Esther George e il presidente della Fed di Dallas Robert Kaplan hanno anche minimizzato l’impatto della variabile delta, con George e Kaplan che hanno affermato che ai loro contatti commerciali è stato detto che gli impatti economici rimangono limitati.

Ciò rappresenta un miglioramento delle prospettive per Kaplan, che la scorsa settimana è stato più cauto riguardo al possibile deterioramento dell’economia a causa dell’alternativa altamente contagiosa.

“Nel complesso, quello che stiamo sentendo… è che stanno superando questo rimbalzo almeno quanto le ondate precedenti, e molti ci stanno dicendo che l’impatto sulla loro attività si sta indebolendo”, ha detto Kaplan alla CNBC.

Sia Bullard che George hanno notato che la banca centrale si sta muovendo costantemente verso un piano per ridurre gli acquisti di obbligazioni, con l’obiettivo di mantenere bassi i tassi di interesse per sostenere l’economia.

READ  La banca centrale del Perù alza il tasso di interesse allo 0,50%, dopo averlo mantenuto invariato per un anno e mezzo

Bullard ha detto che la Fed stava “sciamando” attorno a un piano e ha detto a George Fox Business che sperava che ci sarebbero state maggiori informazioni dopo la riunione della Fed del 21-22 settembre.

Con una forte inflazione e continue aspettative di crescita dell’occupazione, “c’è un’opportunità per iniziare a ridurre gli acquisti di asset”, ha detto George, preferendo che il processo inizi “prima piuttosto che dopo”.

Kaplan ha anche ribadito la sua opinione che la Federal Reserve dovrebbe annunciare un piano dopo la sua riunione di settembre e che il ritiro dello stimolo dovrebbe iniziare a ottobre o “subito dopo” e terminare dopo circa otto mesi.

(Segnalazione di Howard Schneider; Segnalazione aggiuntiva di Lindsey Densmeyer; Montaggio di John Stonestreet e Andrea Ricci; Tradotto da Flora Gomez per la Gdansk Newsroom)

Avviso legale: Fusion Media Vorrei ricordarti che i dati su questo sito Web non sono necessariamente attuali o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi forex non sono forniti dalle borse ma dai market maker, e quindi i prezzi potrebbero non essere accurati e potrebbero differire dal prezzo di mercato effettivo, il che significa che i prezzi sono indicativi e non appropriati per scopi di trading . Pertanto Fusion Media non si assume alcuna responsabilità per eventuali perdite aziendali che potrebbero verificarsi a seguito dell’utilizzo di questi dati.

Fusion Media O CHIUNQUE INTERESSATO A Fusion Media NON SARÀ RESPONSABILE DI PERDITE O DANNI DERIVANTI DALL’AFFIDAMENTO SULLE INFORMAZIONI COMPRESE DATI, CITAZIONI, GRAFICA E SEGNALI DI ACQUISTO/VENDITA CONTENUTI IN QUESTO SITO. Si prega di essere pienamente consapevoli dei rischi e dei costi associati al trading sui mercati finanziari, è una delle forme di investimento più rischiose.

READ  Nel 1921 proposero una "valuta garantita dall'energia" invece dell'oro