martedì, Luglio 16, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

L’inflazione tedesca diminuisce a novembre

Berlino28 novembre – I dati preliminari dell’Ufficio federale di statistica mostrano che i prezzi al consumo tedeschi, armonizzati per il confronto con gli altri paesi dell’UE, sono aumentati dell’11,3% a novembre, in linea con le aspettative degli analisti intervistati da Reuters.

Il dato più alto nei record comparativi risalenti al 1996 è stato registrato in ottobre, con un’inflazione coordinata in aumento dell’11,6% su base annua.

L’ufficio ha aggiunto che i prezzi non sono cambiati rispetto a ottobre. Gli analisti si aspettavano un aumento mensile dello 0,1%.

L’ufficio ha affermato che l’aumento annuale è dovuto all’aumento dei costi alimentari ed energetici, che sono aumentati notevolmente dall’inizio della guerra in Ucraina e hanno avuto un forte impatto sull’inflazione.

I prezzi dell’energia sono leggermente diminuiti a novembre, ma hanno continuato a salire del 38,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre i prezzi dei generi alimentari sono aumentati del 21%, secondo l’ufficio di presidenza.

Un insolito pagamento delle bollette energetiche delle famiglie a dicembre e l’atteso taglio dei prezzi del gas e dell’elettricità hanno stabilizzato la fiducia dei consumatori, ma la banca centrale tedesca ha avvertito che potrebbe non essere sufficiente per far scendere l’inflazione da due cifre.

READ  Wilco annuncia la sospensione dei pagamenti, lasciando in sospeso 12.000 posti di lavoro | Economia
Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles