Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo spazio di memoria di Arana includeva le condizioni di accesso

L’ex centro di detenzione segreto, il Distaccamento di Arana, è diventato il primo spazio di memoria e promozione dei diritti umani nella provincia di Buenos Aires per adattare le condizioni di accesso per tutte le persone che desiderano visitare il luogo, secondo fonti ufficiali.

In un apparente sforzo tra i Ministeri dello Sviluppo Sociale e della Salute di Buenos Aires, l’Istituto di Cultura attraverso la Biblioteca Braille e Oratoria, l’Agenzia Nazionale per la Disabilità, la Rete Interuniversitaria sulla Disabilità, la Fondazione Rampus e la Rete di ONG per la Diritti delle persone con disabilità. Disabilità, il Sottosegretario ai Diritti Umani ha inaugurato i lavori HVAC nello spazio situato al 131 e 637 nella città di La Plata.

“È per me un grande piacere poter avviare questo lavoro e ringrazio lo staff del Sottosegretario, che è determinante nella preparazione e nell’attuazione di queste politiche pubbliche”, ha affermato Matthias Moreno, Sottosegretario per i diritti umani.

In questo senso, ha aggiunto: “Il nostro progetto politico è caratterizzato dalla pratica di questo slogan, che è meglio di una promessa un atto e meglio di un dire è un atto, una filosofia che predica il nostro sovrano, Axel Kiselov”.

Nella sede si svolgono vari tour e attività, tra cui la formazione nelle professioni per mettersi al lavoro.

Moreno ha detto degli emendamenti sviluppati nell’ambito del programma José Poblete Roa per l’accessibilità ei diritti umani, un’iniziativa che cerca di “lavorare in tutti i settori per riconoscere l’accessibilità come prospettiva di lavoro e includerla nelle politiche pubbliche”.

Tra le opere si segnalano la registrazione audio del tabellone d’ingresso con accesso tramite QR, la traduzione in braille del cartellone stesso, gli ausili audiovisivi con la lingua dei segni e le traduzioni del sito archeologico, la realizzazione di mappe tattili (mappa in rilievo e riferimenti braille per le persone con disabilità visive .Disabilità) e rampa di accesso al sito archeologico e SUM.

READ  Two Point Campus, un simulatore di gestione dell'università, sta ritardando il suo lancio fino ad agosto

memoria illimitata

Il Sottosegretario ai Diritti Umani della Provincia di Buenos Aires, Matias Moreno, ha presentato un programma sull’accessibilità per le persone con disabilità in uno spazio di memoria e promozione dei diritti umani “Ex Distaccamento di Arana”.

Questa iniziativa fa parte di uno sforzo dettagliato con i Ministeri dello Sviluppo Sociale e della Salute di Buenos Aires, l’Istituto di Cultura attraverso il Braille e la Biblioteca Parlante, l’Agenzia Nazionale per la Disabilità, la Rete Interuniversitaria sulla Disabilità, la Fondazione Rampus e l’ONG RED for i Diritti delle Persone con Disabilità (REDI).

In questo modo, il centro situato al 131 e 637 della città di La Plata è diventato il primo spazio della memoria per adattare le condizioni di accessibilità per le persone con disabilità.

Moreno ha espresso il suo sollievo dopo essere arrivato il giorno dell’apertura dell’attività e ha ringraziato i lavoratori che hanno permesso di garantire l’accesso e la storia del luogo per fungere da spazio di memoria e promozione dei diritti umani nella provincia. Buenos Aires.

Infine, per quanto riguarda l’importanza di questi luoghi, il funzionario ha sottolineato che “l’approfondimento delle politiche pubbliche è una forma di riparazione”.