Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Unione Europea promette di essere un partner affidabile nella regione dell’Indo-Pacifico

L’Unione Europea promette di essere un partner affidabile nella regione dell’Indo-Pacifico

“Ogni giorno duemila navi trasportano merci tra l’Oceano Indiano e il Mar Cinese Meridionale verso l’Europa; Ciò rappresenta il 60% del volume del commercio marittimo globale, ha affermato Josep Borrell, Alto Rappresentante della Comunità per gli Affari Esteri e di Sicurezza.

Il funzionario ha aggiunto in dichiarazioni alla stampa, al termine di un forum ministeriale tenutosi qui, che circa il 40% di ciò che importiamo proviene dalla regione dell'Indo-Pacifico.

“L’Unione Europea ha molto da offrire; “Siamo un partner trasparente e affidabile”, ha sottolineato Borrell, assumendo un’azione per una crescita economica e uno sviluppo umano “integrati e sostenibili”, che comprendano misure di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, nonché la cooperazione sulle questioni di sicurezza.

Nel gennaio 2022, 15 paesi dell’Asia-Pacifico hanno attivato un’area di libero scambio che garantisce ai propri Stati membri un trattamento preferenziale in termini di tariffe, investimenti e cooperazione economica.

Il Partenariato economico globale regionale (RCEP) ha contribuito ad un aumento degli scambi commerciali tra la Cina e gli altri membri del gruppo del 7,5% su base annua nel 2022, raggiungendo 1,82 milioni di dollari.

Partecipano al Regional Comprehensive Economic Partnership Cina, Australia, Corea del Sud, Giappone e Nuova Zelanda, oltre ai dieci Stati membri dell’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN): Myanmar, Brunei, Cambogia, Filippine, Indonesia, Laos, Malesia, Singapore, Tailandia e Vietnam.

Insieme coprono circa il 30% della popolazione mondiale e una percentuale simile del volume economico e commerciale globale.

l/mg

READ  Il governo dell'Uruguay darà la priorità alla salute mentale e alla cura delle dipendenze