Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sale a 11 il bilancio delle valanghe in Italia

Il bilancio del crollo di domenica di un grande blocco del ghiacciaio della Marmalade, la vetta più alta delle Alpi italiane, che sabato ha ucciso 11 persone, potrebbe essere il bilancio finale, ha affermato un funzionario.

“Possiamo confermare di aver identificato tutte le vittime. Abbiamo fermato il numero alle undici”, ha detto ai giornalisti il ​​colonnello Giampitro Lago, capo del dipartimento di scienze della polizia dopo che è stato identificato il dna del defunto.

leggi di più: Una grave interruzione della rete telefonica e Internet ha paralizzato il Canada

“In questo momento, non abbiamo nulla che pensiamo possa aver coinvolto altri in questo disastro”, ha aggiunto.

Sabato, però, le ricerche sono proseguite.

Potrebbe interessarti anche: Il Giappone piange il ritorno a Tokyo dell’ex primo ministro ucciso Shinzo Abe

“Oggi sono stati trovati materiali tecnologici e organici. Ora la ricerca continua con i droni e domani faremo lo stesso”, ha detto Maurizio Fugati, capo della provincia di Trento.

Il ghiacciaio è stato indebolito dal riscaldamento globale, così come dalla temperatura record registrata in Italia quest’anno, 10ºC sulla vetta della Marmalade prima del disastro.

READ  L'Italia avrà Pablo Granoch fino al 2022