Marzo 4, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un momento chiave nell'evoluzione della vita sulla Terra catturato nei fossili di oltre 560 milioni di anni fa

Un momento chiave nell'evoluzione della vita sulla Terra catturato nei fossili di oltre 560 milioni di anni fa

Fotografie di organismi Ediacara a Llangynog Inlier. Fonte: Anthony J. I. Clark et al., Journal of the Geological Society
Francisco Martin Leon Francisco Martin Leon 4 minuti

Le ricerche condotte da Curtin per prime ne datarono accuratamente alcuni I più antichi fossili di vita multicellulare complessa del mondoIl che aiuta a tracciare un momento cruciale nella storia della Terra, quando i mari iniziarono a pullulare di nuove forme di vita, quattro miliardi di anni dopo che contenevano solo microbi unicellulari.

Datazione accurata di antichi fossili

Autore principale, dottorando Antonio ClarkPer determinarlo, ha detto, dal Mineral Systems Time Scales Group presso la Curtin School of Earth and Planetary Sciences L'era dei fossili', hanno usato i ricercatori Strati di cenere vulcanica Come indicatori nella sequenza geologica.

“Nella cava di Coed Cochion nel Galles, che contiene la più ricca presenza di vita marina superficiale in Gran Bretagna, abbiamo usato le bocche di un antico vulcano che copriva la fauna come indicatore del tempo per datare accuratamente i fossili a 565 milioni di anni fa, con una precisione di 0,1%.Ha detto il signor Clark.

con Fossili simili da Ediacara Sono stati trovati in siti di tutto il mondo, inclusa l'Australia, e la datazione dei fossili li identifica come parte di un'antica comunità vivente sorta quando la terra si sciolse a causa di un'era glaciale globale.

“In un certo senso queste creature assomiglieranno alle moderne specie marine, come le meduse, ma in altri potrebbero essere aliene e sconosciute. Alcune assomigliano a felci, altre a cavoli, mentre altre sembrano piume di mare.”“.

READ  Elx, il secondo nodo industriale della società, sta crescendo in termini di spazio, innovazione e impatto

Coautore dello studio, il Prof Chris KirklandI fossili prendono il nome dalle colline Ediacaran nei Flinders Ranges del South Australia, dove furono scoperti per la prima volta, creando il primo nuovo periodo geologico stabilito in più di un secolo, hanno detto i fossili, che provengono anche dal Mineral Systems Time Scales Group di Curtin.

Questi fossili gallesi sembrano essere direttamente paragonabili ai famosi fossili di Ediacara nell'Australia meridionaleHa detto il professor Kirkland.

I fossili, tra cui creature come l'Aspidella terranovica a forma di disco, mostrano alcune delle prime prove di organismi multicellulari su larga scala, segnando un momento di svolta nella storia biologica della Terra.

“I fossili di Ediacara documentano la risposta della vita allo scioglimento globale dei ghiacci, dimostrando la profonda connessione tra processi geologici e biologia.

“Il nostro studio sottolinea l’importanza di comprendere questi antichi ecosistemi per scoprire i segreti del passato della Terra e modellare la nostra comprensione dell’evoluzione della vita”.“.

riferimento

Anthony J. I. Clark et al, Storia U-Pb dello zircone e del rutilo nel Llangynog Inlier, Galles: vincoli sull'assemblaggio fossile marino poco profondo di Ediacaran dell'Avalonia orientale. Giornale della Società Geologica. Gennaio 2024. https://doi.org/10.1144/jgs2023-081

Questa voce è stata pubblicata in Notizie il 21 gennaio 2024 da Francisco Martin Leon