Febbraio 9, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

BlackRock e altri prestano 37,5 milioni di dollari a Core Scientific per rimanere a galla di BeInCrypto

©Reuters. BlackRock e altri hanno prestato a Core Scientific 37,5 milioni di dollari per restare a galla

BeInCrypto – BlackRock Inc (NYSE: NYSE), il più grande gestore patrimoniale del mondo, ha emesso un prestito di 17 milioni di dollari per aiutare la società mineraria in bancarotta Core Scientific a rimanere a galla durante le procedure fallimentari. Il prestito fa parte di un prestito di 37,5 milioni di dollari approvato dal tribunale al minatore in bancarotta.

Un deposito SEC del 22 dicembre ha rivelato che BlackRockinsieme ad altri istituti di credito, ha accettato di fornire al minatore un prestito d’impegno con una struttura di possesso del debitore (DIP) per un importo di circa 75 milioni di dollari USA.

BlackRock presta 17 milioni di dollari

MaSolo $ 37,5 milioni del prestito sono stati approvati. Secondo gli atti del tribunale, il prestito proviene da creditori che già possiedono le obbligazioni convertibili della società. Come altri finanziatori, Ringraziamo BlackRock Possiede una parte delle sue obbligazioni convertibili da $ 550 milioni da Core Scientific.

Reuters riferisce che Core Scientific Prevede di richiedere il restante prestito DIP di 37,5 milioni di dollari a gennaio. Nel frattempo, i documenti del tribunale indicavano che il prestito prevedeva un tasso di interesse annuo del 10%.

Rappresentante dei creditori. Chris Hansen ha affermato che il prestito è stato una dimostrazione di fiducia nell’azienda tettona. Hansen ha aggiunto di credere nel sistema, indipendentemente dalle recenti sfide e dal deprezzamento di Bitcoin.

è previsto che Core Scientific utilizza il prestito per restare a galla durante il tuo fallimento. La società ha presentato istanza di fallimento ai sensi del Capitolo 11 il 21 dicembre, adducendo condizioni di mercato sfavorevoli.

READ  Cosa potrebbe succedere al prezzo?

I minatori di bitcoin affrontano un 2023 molto ripido

I minatori di bitcoin hanno sofferto molto nel 2022 a causa della situazione del mercato ribassista, insieme alla crescente difficoltà di estrarre la moneta. sulla base dei rapporti, L’hash rate e la redditività del mining di BTC sono diminuiti drasticamente per tutto il 2022.

parlando della situazione, ha detto Charles Edward, fondatore del Fondo Capriole:

“Questa è di gran lunga la più brutale capitolazione dei minatori di bitcoin dal 2016 e forse mai vista. La capitolazione di Hash Ribbons ha catturato la lettura di hash Bitcoin più bassa per il 2022, poiché i minatori sono falliti e hanno ceduto sotto la massiccia pressione dei margini ristretti a livello globale.”

Analista senior Blockware, Joe BurnettEgli ha detto:

“L’attuale capitolazione dei minatori di bitcoin sembra mortale. Si prevede che la difficoltà di mining diminuirà di oltre il 10% e il prezzo ha molti aspetti negativi. È difficile immaginare chi sia ancora disposto a detenere bitcoin qui.”

Nel frattempo, un altro analista, Nota Alex McWhirter Anche le macchine minerarie sono diventate non redditizie. mkwirter Egli ha detto:

“Il più grande e peggiore minatore di bitcoin che puoi acquistare oggi guadagna circa $ 1 al giorno ai prezzi correnti. Devi comprarlo come un container pieno, 200 minatori e circa $ 1 milione per acquistarli. $ 1 milione per estrarre $ 200 al giorno. Sembra insostenibile, e se BTC cadesse?

BlackRock e altri hanno prestato a Core Scientific 37,5 milioni di dollari per rimanere a galla per la prima volta su BeInCrypto.

READ  El Corte Inglés e Tendam miglioreranno la loro redditività nel 2022, ma meno che nel 2019 | comp

Continua a leggere su BeInCrypto