Settembre 16, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Camminare dopo un infarto riduce il rischio di morte dell’80%.

Pierre Philippe MarcoGetty Images

  • L’80% dei giovani che hanno avuto un infarto eviterà il rischio di morte Per i disturbi cardiovascolari semplicemente Cammina 30 minuti al giorno.
  • Gli scienziati notano che I benefici sono maggiori se aumenti le attività fino a 7 ore settimanali Come camminare, andare in bicicletta o nuotare.
  • Quali sono le malattie cardiache più comuni?

    Le prove scientifiche raccolgono risultati sui benefici dell’esercizio. Anche una semplice passeggiata su base regolare migliora effettivamente le condizioni fisiche di una persona. Ma un nuovo studio mostra che l’attività è fondamentale per una vita migliore in chi ha avuto un infarto, dove è stato verificato che lei Il rischio di morte scende del 54% tra gli anziani e fino all’80% tra i giovani.

    D’altra parte, non solo i gruppi più anziani dovrebbero partecipare a questi suggerimenti. Dobbiamo sottolineare che in particolare I più giovani sopravvissuti a un attacco di cuore possono raccogliere gli antichi benefici per la salute semplicemente camminando per 30 minuti al giorno“Urlo Soldato dell’incursione membro del Accademia americana di neurologia. fatto, Giovani che hanno sofferto di questo evento cardiovascolare Hanno una probabilità dell’80% di non usarlo mai più se mantengono le loro abitudini di esercizio.

    Secondo una ricerca approvata dall’American Academy of Neurology, Solo due o tre ore di cammino nel parco o in bicicletta offrono effettivamente benefici per la salute e riducono le possibilità di incidenti mortali Per coloro che sono sopravvissuti a un attacco miocardico.

    Questo contenuto è importato da Twitter. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato o potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni sul loro sito web.

    Lo studio offre altri vantaggi per chi preferisce una vita attiva. Abbiamo scoperto che si stava evolvendo I benefici sono maggiori camminando sei o sette ore alla settimana. Questi risultati possono avere implicazioni per Linee guida per il trattamento dei sopravvissuti all’infarto In futuro”, afferma Raed A. El-Gendy, direttore dello studio presso Università di Calgary in Canada.

    Questo contenuto è creato e gestito da una terza parte e viene importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire il proprio indirizzo email. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

READ  Il nucleo della Terra è un enorme deposito di carbonio • Trends21