Dicembre 2, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cervantino Festival: si aprono le case di Cuba e Coahuila

Imposta come una delle azioni più importanti nel fitto calendario della versione 49 Cervantino Festival, è stata l’apertura Le case di Cuba e Coahuila. L’isola dei Caraibi e lo stato messicano, ospiti d’onore dell’evento, hanno ora uno spazio prezioso per mostrare parte della loro cultura ricca e diversificata.

Guarda anche: Cervantino Festival: i dettagli da non perdere (+ programmi)

Alla cerimonia di apertura hanno partecipato il Governatore di Guanajuato, Diego Sinho Rodriguez Vallejo Che, secondo la stampa, ha dichiarato: “Per noi siamo onorati di averti qui. Speriamo che tu lo sia durante questo Cervantino Festival Sii fruttuoso e prendi visitatori Da Cuba a Coahuila e Guanajuato, nel suo cuore.”

Accompagna il leader, tra gli altri personaggi di Ministro della Cultura cubano, Albedio Alonso E da Governatore di Coahuila Miguel Angel Riquelme Solis.

Casa de Cuba a Guanajuato, Fiera del Libro

Il Casa Coahuila Si trova in Plaza del Baratillo e chi vi arriva può trovare una galleria e vendita di artigianato, oreficeria, tessile, gastronomia, vino e sotol.

per questa parte, casa cubana Si trova nell’ex monastero di Dieguino e ci sono libri, dischi, opere d’arte, ceramiche, strumenti musicali e molti altri diversi prodotti cubani esposti e commercializzati.

Queste strutture diventano poi spazi importanti in cui mettere in mostra parte della ricchezza culturale di entrambe le regioni e incoraggiare il turismo, ma soprattutto si preferiranno i gemellaggi tra le regioni in base alle loro culture e conoscenze.

Potresti essere interessato a:

Tutto il successo al Cervantino Festival

L’arte ci salva da tutte le tragedie

READ  Jair Bolsonaro alle Nazioni Unite: il ministro della Salute brasiliano ha contratto il virus