Gennaio 31, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Entrate dei semiconduttori in calo del 3,6% nel 2023 rispetto al +4% di quest’anno | comp

I ricavi nel mercato dei semiconduttori diminuiranno del 3,6% nel 2023 a $ 596.000 milioni (573.978 milioni di euro), a fronte di un aumento del 4% e di un fatturato di 618 miliardi nel 2022, secondo l’ultima previsione di Gartner. I numeri in entrambi i casi saranno ben lontani dalla crescita osservata nel 2021, quando le entrate del settore sono aumentate del 26,3% a $ 595 milioni.

“Le prospettive a breve termine per le entrate dei semiconduttori sono peggiorate”, afferma Richard Gordon, vice presidente della pratica di Gartner, che incolpa il rapido deterioramento dell’economia globale e la debole domanda dei consumatori.

L’advisory rileva che il mercato dei semiconduttori è attualmente polarizzato tra mercati guidati dai consumatori e mercati guidati dalle imprese. La precedente debolezza è in gran parte dovuta a diminuzione dell’affitto disponibile a causa dell’inflazione e dei tassi di interesse più elevati, ma anche del reindirizzamento della spesa discrezionale dei consumatori verso altre aree come i viaggi, il tempo libero e l’intrattenimento, che ha un impatto negativo sugli acquisti di tecnologia”, aggiunge Gordon.

Da parte loro, i mercati orientati alle imprese come il networking aziendale, l’informatica aziendale, i trasporti industriali, medici e commerciali sono stati finora relativamente resilienti nonostante l’imminente rallentamento macroeconomico e le preoccupazioni geopolitiche.

“La relativa forza dei mercati aziendali è dovuta agli investimenti strategici da parte delle aziende che cercano di migliorare la propria infrastruttura per continuare a supportare i propri dipendenti WFH, i loro piani di espansione aziendale e le loro strategie digitali”, continua l’analista.

Gartner sottolinea che per il resto del 2022, mercato della memoria Vedrai la domanda vacillare, l’inventario accumularsi e la pressione dei clienti per abbassare i prezzi. Di conseguenza, questo mercato rimarrà piatto nel 2022 e le entrate dovrebbero diminuire del 16,2% nel 2023.

READ  Il razzo russo lancia 34 satelliti per l'operatore britannico OneWeb

“Il deterioramento delle prospettive economiche sta influenzando negativamente la produzione di smartphone, computer e prodotti di elettronica di consumo, causando un eccesso di offerta nel mercato delle memorie DRAM per il resto del 2022 e i primi tre trimestri del 2023”, afferma l’analista. Gartner prevede che le entrate DRAM diminuiranno del 2,6% a 90,5 miliardi di dollari quest’anno e scenderanno ulteriormente del 18% nel 2023 a 74,2 miliardi di dollari.

Secondo Gordon, il Stop alla produzione di NAND Ciò che si è verificato nel primo trimestre del 2022, ha aumentato i prezzi e ha mascherato il rapido deterioramento dell’ambiente della domanda, che ha portato a un aumento delle scorte nel terzo trimestre di quest’anno, che dovrebbe continuare fino alla prima metà del 2023. Sono previste entrate NAND crescerà del 4,4% a 68,8 miliardi di dollari nel 2022, ma dovrebbe diminuire del 13,7% nel 2023 a 59,4 miliardi di dollari.

Un analista di Gartner sottolinea che sebbene Deterioramento macroeconomico La domanda dei consumatori si indebolirà, “prevediamo un consumo relativamente migliore di semiconduttori a causa degli investimenti delle imprese”.