Febbraio 5, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Euronext porterà le sue operazioni di compensazione dei derivati ​​in Italia nel 2024

Madrid, 16 anni (Europa Press)

Euronext ha annunciato questo lunedì che, a partire dal terzo trimestre del 2024, le operazioni di regolamento sui mercati dei derivati ​​si svolgeranno in Italia anziché a Londra, utilizzando un nuovo servizio interno.

Attualmente, tutte le operazioni di compensazione dei derivati ​​sono condotte su LCH, che fa parte della Borsa di Londra. L’intenzione di Euronext è di gestirla internamente attraverso Euronext Clearing in Italia.

Euronext è il gestore delle borse di Amsterdam, Bruxelles, Dublino, Lisbona, Milano, Oslo e Parigi. Dal canto suo, Euronext Clearing è già una stanza di compensazione per i derivati ​​negoziati alla Borsa di Milano.

“Euronext gestirà direttamente le attività di regolamento per i suoi mercati dei cambi, dei derivati ​​quotati e delle materie prime, creando valore attraverso una struttura di regolamento armonizzata per tutti i suoi mercati europei”, ha sottolineato la società.

Il gestore azionario paneuropeo LCH pagherà 36 milioni di euro per chiudere l’operazione. La cifra è già stata aggiunta al costo di 150 milioni di euro che l’azienda ha stimato come parte del suo processo strategico per gestire più processi in-house.

Inoltre, al completamento di questo accordo, LCH eserciterà la sua opzione per il riacquisto dell’11,1% delle azioni di Euronext.

READ  Il Grande Fratello ha vinto in Argentina, ma ha evitato la fama e oggi ha brillato in Italia: "Eccoti felice"