Maggio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli Stati Uniti, la Germania, la Francia e l’Italia continuano a fare pressioni su Putin Internazionale | Notizia

I leader di Francia, Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Italia hanno riaffermato il loro impegno per un monitoraggio più attento della situazione in Ucraina in una riunione telematica lunedì. La sua intenzione è di fare pressione sul presidente russo Vladimir Putin per porre fine alla guerra in Ucraina.

In quella conversazione, secondo Elysee, hanno parlato della situazione umanitaria nella città ucraina di Mariupol, che hanno definito “importante”. Urgenza per l’accesso illimitato all’assistenza umanitaria.

“Hanno ribadito la loro richiesta di un cessate il fuoco immediato e il ritiro delle truppe russe e hanno riaffermato il loro impegno ad aumentare il loro sostegno all’Ucraina e mantenere la pressione sulla Russia”, hanno affermato i funzionari francesi.

Secondo loro, questo è lo scopo dell’impresa comune La Russia accetta di cessare il fuoco e di tenere colloqui in corso con l’Ucraina.

Alla teleconferenza hanno partecipato il presidente francese Emmanuel Macron; Capi di governo della Germania, Olaf Scholes; Regno Unito, Boris Johnson e Italia, Mario Draghi e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden Questa settimana intraprende un tour in Europa che lo porterà a Bruxelles e in Polonia.

Immagine del Presidente della Francia. EFE / EPA / LUDovic MARIN / POOL MAXPPP fuori
Foto: LUDOVIC MARIN / PISCINA

“La cooperazione tra partner e alleati europei è stabile”, ha aggiunto il presidente francese in una sintesi della conversazione, che includeva i preparativi per i vertici straordinari che si terranno giovedì a Bruxelles. Consiglio. (IO)

READ  Gli Stati Uniti hanno dichiarato che le elezioni di novembre in Nicaragua "hanno perso ogni credibilità".