martedì, Luglio 16, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

I guerrieri distruggono la notte storica per LeBron James

Primo emendamento:

Los Angeles (AFP) – La star dei Los Angeles Lakers LeBron James è diventato il giocatore con il punteggio più alto della NBA sia nella stagione regolare che nei playoff sabato durante un’agonizzante sconfitta contro i Golden State Warriors, sbagliando un tiro libero cruciale.

I Lakers hanno giocato una delle loro migliori partite in questa stagione, ma diversi errori nella fase finale li hanno visti cadere 117-115 contro i Warriors di Klay Thompson, che avevano 33 punti.

LeBron James è sceso in campo con una motivazione in più per evitare la terza sconfitta consecutiva dei Lakers e infliggere un duro colpo alla disastrosa campagna per la squadra che si trova al nono posto nella Western Conference.

L’attaccante ha chiuso con 26 punti, 15 rimbalzi e 8 assist e ha scritto un altro capitolo della sua storica carriera NBA.

Con una tripletta nel terzo quarto, LeBron si è piazzato il capocannoniere della NBA aggiungendo le partite della fase regolare e dei playoff, superando i 44.149 punti del leggendario Kareem Abdul-Jabbar.

Tuttavia, “King James” non era ancora all’altezza di Abdul-Jabbar e Karl Mallon nei punti totali della fase regolare, la classifica in base alla quale la National Basketball Association determina il miglior marcatore della storia.

A 37 anni, “King James” è in uno dei suoi migliori momenti di forma fisica, con una media di 29,1 punti, 7,7 rimbalzi e 6,5 assist a partita.

Contro i Warriors, ha pareggiato 22 partite consecutive e segnato almeno 25 punti, la migliore serie di vittorie consecutive delle sue 19 stagioni.

Ma la serata si è conclusa con una delusione dopo che la vittoria dei Lakers è scivolata via all’ultimo respiro.

READ  I Marlin si dicono "entusiasta" del ritorno della Caribbean Series

Klay Thompson è andato nel fuoco con 16 punti nel quarto quarto portando i Warriors in vantaggio.

In ritardo di 117-114, LeBron James ha effettuato tre tiri liberi per pareggiare la partita a 2,4 secondi dalla fine.

L’attaccante ha sbagliato il primo tiro, ha girato il secondo e intenzionalmente ha sbagliato il terzo, ma nonostante sia riuscito a prendere il rimbalzo, ha sbagliato il tiro forzato al campanello.

ha detto Klay Thompson, che ha giocato il suo miglior gioco da quando è tornato in campo a gennaio dopo due anni.

La star dei Warriors Stephen Curry ha segnato 24 punti e 8 assist.

Espone Jokic ed Embiid

Gli intervistatori Nikola Jokic (Nuggets) e Joel Embiid (Sixers), i favoriti per il premio Player of the Season, si sono mostrati ancora una volta nelle vittorie delle loro squadre.

Klay Thompson celebra una delle sue dinastie nella partita di sabato tra Warriors e Lakers. Lachlan Cunningham Getty Images Nord America/AFP

A Toronto, il serbo Nikola Jokic ha posto la pietra angolare per la vittoria per 110-109 dei Nuggets sui Raptors.

Djokic, attualmente il miglior giocatore, ha aggiunto 28 punti, 15 rimbalzi e 6 assist al suo record di servizio.

Embiid, dal canto suo, è stato Imperial con 40 punti, 4 triple, 14 rimbalzi, 10 assist e 3 palle rubate nella vittoria per 103-93 sui Philadelphia 76ers contro i Cleveland Cavaliers.

L’ultima festa stasera è stata lo sloveno Luka Doncic, che ha segnato 45 punti, 15 rimbalzi e 8 assist, che non sono bastati ai Dallas Mavericks per battere i Los Angeles Clippers.

Doncic ha mancato una tripla lunga al campanello e i Clippers hanno vinto 99-97.

READ  Boxeo de Cuba gareggerà nei circuiti professionistici

In una delle loro ultime partite, i Brooklyn Nets sono caduti 115-111 ai Miami Heat nella loro seconda partita dopo aver mandato James Harden ai Sixers.

Kyrie Irving è andato vicino a fare una straordinaria rimonta per i Nets segnando 18 dei suoi 29 punti nel quarto quarto.

Risultati NBA di sabato:

Portland Trail Blazers – New York Knicks 112-103

Charlotte Hornets Memphis Grizzlies 118-125

Washington Wizards – Sacramento Kings 110-123

Pellicani di New Orleans – San Antonio Spurs 114-124

Philadelphia 76ers – Cleveland Cavaliers 103-93

Toronto Raptors – Denver Nuggets 109-110

Miami Heat – Brooklyn Nets 115-111

Chicago Bulls – Oklahoma City Thunder 106-101

Dallas Mavericks – Los Angeles Clippers 97-99

Golden State Warriors – Los Angeles Lakers 117-115

Phoenix Suns-Orlando Magic 132-105

Graziana Spina
Graziana Spina
"Estremo appassionato di tv. Appassionato di cibo impenitente. Tipico esperto di birra. Amichevole esperto di internet."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles