Ottobre 5, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il circuito europeo pone il veto e multa i partecipanti al golf LIV

Primo emendamento: Ultimo aggiornamento:

LONDRA (AFP) – DP World Tour, il nuovo nome per il circuito di golf europeo, ha annunciato venerdì che ai golfisti che hanno partecipato all’evento inaugurale della LIV Golf Invitational Series finanziato dal Regno dell’Arabia Saudita è stato vietato di partecipare a tre tornei, oltre a una multa.

I giocatori che hanno preso parte al primo torneo di breakaway league, che si è tenuto all’inizio di questo mese a St Albans vicino a Londra, saranno squalificati dallo Scottish Open, dal Barbassol Championship e dal Barracuda Championship.

Inoltre, il DP World Tour impone una multa di £ 100.000 (US $ 12.409) a ciascuno di questi giocatori.

“Le loro azioni sono ingiuste nei confronti della maggior parte dei nostri membri e minano il Tour, motivo per cui stiamo intraprendendo l’azione annunciata oggi”, ha affermato Keith Bailey, CEO del DP World Tour, riferendosi a questi golfisti.

Il 9 giugno, il circuito statunitense, l’US PGA, ha bandito tutti i 17 giocatori dal torneo inaugurale LIV, inclusi diversi grandi nomi come Phil Mickelson e Dustin Johnson. Ha anche annunciato questa settimana di voler aumentare le dotazioni finanziarie in risposta alla lega sponsorizzata dall’Arabia Saudita.

READ  Scena drammatica alle Olimpiadi invernali: l'atleta crolla dopo aver tagliato il traguardo