Maggio 18, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Jose Luis Perales saluta l’Ecuador con una standing ovation e una pioggia di fiori sul suo palco | musica | intrattenimento

di Carlos Fernandez Leon per il bene dell’universo

La festa è durata un’ora e mezza, ma il ricordo di tutti coloro che hanno assistito (possibile) all’ultima festa José Luis Perales sarà vecchio

Sabato sera prima sono passati 55 anni di lavoro e 55 milioni di record Anfiteatro pubblico di Ruminahue Durante questo concerto, ha chiamato Storie da dire addioE il Che rappresenta l’ultimo tour del cantautore spagnolo.

Murat ha fatto vibrare il Voltaire Paladines Polo Coliseum al suo primo concerto: “Grazie, Guayaquil, davvero, grazie”

Jose Luis Perales ha tenuto il suo concerto “Ballads for Farewell” al General Rumiñahui Coliseum. Foto per gentile concessione

In particolare con il suo omonimo tema un giro La gamma musicale è stata aperta, con la quale il pubblico ecuadoriano è stato deliziato, che li ha costantemente ringraziati per il loro aiuto e che ha risposto con gratitudine con applausi, urla e persino lacrime a quelle orchestre le cui canzoni si sono esibite in diverse fasi della loro vita.

Poi sono venuti mi chiamiE il Sì…E il l’amore E anche canzoni che ha composto, ma fatte da noti artisti a cinque stelle latinoamericani, come perchè andare di Janet, ho fiducia in te (Miguel Bos) e davanti allo specchio, Raffaello.

Jose Luis Perales ha tenuto il suo concerto “Ballads for Farewell” al General Rumiñahui Coliseum. Foto: Kevin Farm

Accompagnato da un’orchestra dal vivo di sette musicisti, Perales ha ottemperato alle varie richieste del pubblico, suonando anche la sua canzone da solo con accompagnamento di chitarra. Oggi è il tuo bigliettola cui interpretazione emotiva ha suscitato una standing ovation, a cui è stata persino data risposta Lascia che i bambini cantinoche ha commentato di averlo realizzato per i bambini della Fondazione Aldeas Infantiles SOS di alcune regioni dell’America Latina, con cui ha concluso la prima parte della serata.

Jose Luis Perales ha tenuto il suo concerto “Ballads for Farewell” al General Rumiñahui Coliseum. Foto: Kevin Farm

Dopo il classico grido di “Another…Another…”, lo spagnolo torna sul palco, stremato e perfino costretto ad aprire nuove sedi a causa della cessazione dei vincoli di capienza imposti dal governo nazionale, per eseguire i suoi tre temi popolari : Una barca a vela chiamata FreedomE il Come è lui? E il Ti amo.

A Guayaquil, Ricardo Montaner terrà due concerti: si apre una seconda data per lo spettacolo

Si è concluso con una standing ovation di tutti i presenti che hanno lanciato sul palco fiori che ha raccolto per portare nel suo camerino, ma non prima di ringraziarlo per l’ultima volta e assicurargli che sarebbe tornato di nuovo in campagna per un tour. Questa bellissima terra.

Sicuramente un concerto che è stato più di un addio come apertura della memoria musicale dell’Ecuador.

Jose Luis Perales ha tenuto il suo concerto “Ballads for Farewell” al General Rumiñahui Coliseum. Foto: Kevin Farm

organizzazione di successo

Si segnala la puntualità e la disposizione degli organizzatori dell’evento. azienda migliore offerta Come indicato dai biglietti, il suo evento è iniziato alle 20:00 esattamente con le raccomandazioni di sicurezza e con Fernando del RíoCome artista, ha iniziato a recitare. (me)

Jose Luis Perales ha tenuto il suo concerto “Ballads for Farewell” al General Rumiñahui Coliseum. Foto per gentile concessione
READ  Spotify | Come modificare la foto di copertina delle playlist | playlist | Applicazioni | Smartphone intelligenti | trucco | nda | nnni | gioco sportivo