Novembre 27, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Francia fa pressioni sull’Italia per la sua politica di espulsione sull’immigrazione | Avvertono che ci saranno “conseguenze” se Maloney continuerà a rifiutare lo sbarco di immigrati.

La Francia ha avvertito che l’Italia avrebbe “affrontato delle conseguenze” se avesse continuato il suo approccio Respingere lo sbarco dei migranti soccorsi dal Mediterraneo, è successo la scorsa settimana all’Ocean Viking. Il vicecapo del governo italiano e capo della Lega di estrema destra è tutt’altro che un conversatore Matteo Salvinipromesso “Pugno di ferro” contro le Ong Chi soccorre le persone nel Mediterraneo sarà soggetto a “multe”, “sequestri” e “restrizioni estreme”.

“Se l’Italia continua in questo approccio ci saranno delle conseguenze”Lo ha detto il ministro degli Esteri francese. Caterina ColonnaIn un’intervista pubblicata domenica sul giornale Le parigine, in cui lamenta “l’ostinato rifiuto e la disumanità” del governo romano. Colonna ha ricordato che la Francia aveva già sospeso il dispositivo per la ricollocazione dei migranti dall’Italia e aveva inasprito le restrizioni ai confini franco-italiani nella speranza che Roma ricevesse il messaggio.

“L’Italia non rispetta il diritto internazionale o il diritto del mare. «La regola è che il porto sicuro più vicino è che la nave fosse vicina alla costa italiana», insisteva il ministro francese, insisteva Colonna. Il risultato dell’Italia è scioccante Perché “I meccanismi di aiuto europei funzionano”Ciò è dimostrato dal fatto che undici paesi europei hanno accettato con la Francia una buona parte del salvataggio degli Ocean Vikings.

La nuova amministrazione, guidata dall’estrema destra Giorgia Meloni, ha intrapreso una guerra per bloccare il lavoro delle società di soccorso ai migranti nel Mediterraneo, accusandole di favorire il flusso dall’Africa, aprendo una lite tra Francia e Italia per le barche. delle ONG.

Tra le sue reti, l’estrema destra italiana Salvini “Il governo è pronto a mantenere una mano forte con gli sbarchi”, ha assicurato è stato aggiunto Motto: “Il malfattore pagaIl socio di Meloni, anche ministro delle Infrastrutture, ha disposto con il decreto Dopo un controllo medico a bordo, solo quelli ritenuti vulnerabili sbarcano dalle navi umanitarie.. Il resto deve rimanere nell’entroterra per poi tornare in acque internazionali.