Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La NASA ha trovato materia organica su Marte, un passaggio essenziale per scoprire se c’è vita sul Pianeta Rosso

Il rover ha trovato rocce con materia organica sul Pianeta Rosso. E se ci fossero acqua e vita su Marte?

La NASA ha trovato materia organica su Marte, un passaggio essenziale per scoprire se c'è vita sul Pianeta Rosso

Uno dei principali obiettivi a medio termine è scoprire se c’è vita su Marte. La ricerca di questo potenziale fatto consentirà di stabilire nuove linee di ricerca per capire di più sul nostro pianeta vicino. Si trova in un’area che i ricercatori hanno classificato come abitabile, ma il fatto è che sono state trovate prove che potrebbe esserci stata la vita, ma attualmente non esiste. perseveranza rover Lavorare costantemente per raggiungere nuove strade Aiuta a risolvere molti enigmi.

La raccolta di prove non sembra fermarsi fino al prossimo decennio, Quando dovrebbe tornare sulla Terra Con tutta la serie di elementi della superficie di Marte. Tra questi, senza dubbio, ci saranno una serie di rocce estratte da un’area che potrebbe ospitare un vulcano. Sono stati ritrovati resti di materiale vulcanico, nonché depositi che potrebbero indicare la presenza di tutta una serie di elementi chiave nella ricerca sul Pianeta Rosso.

Vediamo, quindi, cosa fa la perseveranza nel lavoro in un ambito di questo tipo, e perché è un elemento così essenziale quando si tratta di comprendere la vita in condizioni diverse da quelle sulla Terra e, naturalmente, Perché il cratere lungo 45 chilometri è studiato meticolosamente in cui si trova attualmente questa unità robotica.

La materia organica potrebbe rivelare la presenza della vita su Marte

Marte è un mistero sotto ogni aspetto. È vivo oggi? Tutto sembra indicare che non lo sia, ma il cratere Jezero avrebbe potuto avere la risposta se fosse stato lì in passato. Ovviamente parleremo di una fase che risale a 3500 milioni di anni fa. A tal fine, sono in corso ricerche Il suo obiettivo principale è cercare qualsiasi campione Potrebbe contribuire a togliere parte dello scetticismo della comunità scientifica che da anni lavora su progetti con queste caratteristiche.

La NASA ha trovato materia organica su Marte, un passaggio essenziale per scoprire se c'è vita sul Pianeta Rosso

Il cratere Jezero è stato in grado di trattenere l’acqua un giorno dopo aver verificato la composizione delle rocce nelle sue vicinanze. immagine: EITB

Avere una maggiore concentrazione di materia organica ci permetterà di capire fino a che punto è necessario approfondire nuove ricerche. Alla ricerca di prove Determinare se ci sono tracce di vita microbica è molto complesso In un tale ambiente. Tuttavia, il rover Perseverance è stato in grado di raggiungere uno dei luoghi in cui è stato possibile eseguire ulteriori assemblaggi. Potrebbe esserci stata vita miliardi di anni fa, ma secondo lui sarebbe stata probabilmente concentrata in punti molto specifici CNN.

Il delta, con le sue diverse rocce sedimentarie, contrasta magnificamente con le rocce ignee, formate dalla cristallizzazione del magma, scoperte sul fondo del cratere. Ken Farley, scienziato del progetto di perseveranza al Caltech

Questa formazione di rocce dalle strane caratteristiche può mostrare la presenza di acqua nel cratere milioni di anni fa. Sarà, quindi, al fine di approfondire l’indagine in vista Creare nuovi pilastri nella ricerca futura. Del resto ci troviamo di fronte a un pianeta rosso che ha sempre suscitato la nostra curiosità per via dei tanti segreti che sembra nascondere. Riuscirà l’uomo a stabilire una base sulla sua superficie? Questa è senza dubbio una delle domande a cui non è ancora stata data risposta.

READ  E se viene offerto uno spazio culturale?