martedì, Luglio 23, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

La nuova generazione di OLED arriva dalla Cina

Il produttore cinese BOE ha ricevuto per la prima volta nella storia la certificazione A+ da DisplayMate, quindi i nuovi OLED Oriental Screen puntano già molto in alto grazie a OnePlus e OPPO.

La foto è stata scattata durante l’esposizione dei dipinti “Eastern Screen” del produttore cinese BOE.

Anche in questo settore ci sono battaglie ormai finite Diventare un compagno Dai principali produttori Quando si tratta di fornire loro gli ingredienti chiave, ad es Pannelli OLED Che Samsung produce già in grandi quantità per molti dispositivi Apple, che vengono anche installati Ricordi e altri chip dei suoi più accaniti rivali Nel settore degli smartphone.

In ogni caso, non siamo venuti qui per parlare di Apple e nemmeno di Samsung, ma di quello Un’azienda cinese poco conosciuta come BOEfamoso nel suo paese d’origine per essere Produttore di schermi affidabileche per noi è silenzioso e trasparente Sicuramente segna gli schermi di molti dei nostri cellulari Nelle nostre tasche e nelle nostre case.

BOE presenta in Cina il suo display OLED Oriental di nuova generazione, il primo nella sua storia a ricevere la certificazione A+ da DisplayMate.

Sta per raggiungere un numero maggiore di utenti grazie allo sviluppo tecnologico, perché BOE ha introdotto la nuova generazione di pannelli OLED con OnePlus e OPPO Che punta ad un livello altissimo, con LTPO e È commercializzato con il nome “Schermo orientale”.

Ci hanno detto fonti cinesi Come sempre sul social WeiboHanno aggiunto foto e filmati della grande presentazione che in questa occasione è stata ben meritata BOE ha ottenuto la certificazione DisplayMate A+ per la prima volta nella sua storia Per questi schermi orientali OLED che saranno disponibili l’anno prossimo.

READ  OnePlus presenterà le nuove cuffie Buds 3 il 4 gennaio

In attesa dei Micro LED, dalla Cina arriva la nuova generazione di OLED

È vero che l’industria lo ha già fatto Gli schermi tecnologici più avanzati Come nel caso dei Micro LED che Samsung sta già esplorando Dispositivi indossabili E i telefoni cellulari in risposta all’Apple Watch Ultra 2, anche se ora sembra che il contenimento dei costi e Lo sviluppo logico del mercato è che questi display OLED facciano un ulteriore passo avanti In termini di qualità prima di fare un salto più grande con le nuove tecnologie.

Questo è esattamente ciò che ha tentato la Banca d’Inghilterra con il nuovo “Eastern Screen” appena introdotto, che finalmente… Sono la terza generazione di OLED E che a brevissimo usciranno sia OPPO che OnePlus, quest’ultimo Conferma già la sua integrazione in OnePlus 12 e OnePlus Ace 3 Con una risoluzione rispettivamente di 2K e 1,5K.

Le tue notizie sono molto interessanti. Eccellenza nella precisione del colore, nella luminosità e nella qualità generalebasato sulla tecnologia Ridurre il carico multicanale Cosa che potrai fare Migliora le prestazioni del pannello Fino al 90%, con un interessante miglioramento energetico Promette il 13% di consumi in meno Della generazione precedente.

Offerte BOE

Immagine promozionale OnePlus con protagonisti gli “Eastern Screen”.

Hanno anche un algoritmo specifico per questo Aumenterà la qualità delle immagini visualizzate sotto la luce solare direttaun tipo di tecnologia HDR potenziata, che beneficia anche di una luminosità eccezionale Capace di raggiungere un picco di 3000 nit. Hanno anche la tecnologia La calibrazione a pixel singolo garantisce l’uniformità Calibrando ogni punto luce in modo indipendente.

READ  Che follia! Ora puoi acquistare il cellulare con la migliore fotocamera Xiaomi

Non solo, ma è quello La Banca d’Inghilterra è estremamente resilientepiù del doppio della precedente tecnologia OLED, estendendone la vita utile molto più della concorrenza e Evita le temute ustioni precoci.

È probabilmente il display più luminoso e quello che più si preoccupa del nostro comfort visivo nell’intero settore della telefonia mobile.

Infine, durante la presentazione, BOE, OPPO e OnePlus hanno vantato un aspetto fondamentale dell’esperienza utente, ovvero quello Il nuovo “Parete Orientale” si prenderà cura del massimo comfort visivo Con numerose tecnologie di protezione degli occhi, a partire dall’attenuazione PWM ad alta frequenza, il Filtri avanzati per la luce blu e tecnologia brevettata di protezione della vista Di cui sicuramente avremo presto maggiori dettagli.

Sarà OnePlus ad aprire il fuoco con esso Il nuovo telefono OnePlus 12 nelle prossime settimanequindi saremo attenti e lo proveremo volentieri La terza generazione di display OLED della Banca d’Inghilterra, la prima con sigillo A+ Da DisplayMate.

Nevio Buratti
Nevio Buratti
"Evangelista di zombie dilettante. Creatore incurabile. Orgoglioso pioniere di Twitter. Appassionato di cibo. Internetaholic. Hardcore introverso."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles